Domenica 05 Aprile 2020
Veicolo fuori controllo sulla via lungomare: il conducente è rimasto illeso


Roccalumera, suv sfonda le barriere e vola sulla strada sottostante - FOTO

di Andrea Rifatto | 24/10/2019 | CRONACA

3932 Lettori unici

Il punto in cui il suv ha sfondato la ringhiera

Può dirsi miracolato l’automobilista che la notte di domenica è rimasto coinvolto sul lungomare di Roccalumera in un incidente stradale la cui dinamica avrebbe potuto avere anche gravi conseguenze. Il giovane, il 20enne roccalumerese S. S., intorno alle 2.30 stava viaggiando al volante di un suv Toyota Rav 4 in direzione Messina, quando giunto sul cavalcavia del torrente Sciglio ha perso il controllo del veicolo sbandando e invadendo la corsia opposta, schiantandosi sulla ringhiera in ferro che delimita la strada e volando sulla sottostante via Marco Polo. Il suv ha quindi finito la propria corsa tamponando una piccola utilitaria parcheggiata ai lati della strada e nel sinistro ha riportato seri danni nella parte anteriore. Il conducente è sceso dal veicolo fortunatamente senza aver riportato ferite ma solo tanto spavento e dopo l'arrivo dell'ambulanza del 118 è stato comunque condotto all’ospedale di Taormina per maggiori accertamenti. Ai soccorritori ha raccontato di aver perso il controllo della Toyota per un improvviso colpo di sonno. Sul posto sono giunti i carabinieri della Compagnia Messina Sud che hanno effettuato i rilievi e ricostruito la dinamica e i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Letojanni che hanno provveduto a delimitare la zona; successivamente la Polizia municipale e l’Ufficio tecnico hanno transennato l’intero tratto di marciapiede e il sindaco Gaetano Argiroffi ha firmato un’ordinanza incaricando un’impresa edile e un fabbro di Roccalumera di eseguire gli interventi urgenti di rimozione della ringhiera pericolante e di ripristino della struttura.



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.