Venerdì 28 Febbraio 2020
Delicato soccorso in un'abitazione: Vigili del Fuoco e 118 impegnati per sei ore


Roccalumera, si sente male ma pesa 200 kg: calato dal balcone con un muletto - FOTO

di Redazione | 08/02/2020 | CRONACA

8693 Lettori unici

L'anziano calato con il muletto

Hanno lavorato per quasi sei ore e alla fine hanno portato a termine il delicato intervento di soccorso con zelo e professionalità. Un’operazione complicata quella messa in atto oggi pomeriggio in un’abitazione di Roccalumera, che ha visto Vigili del Fuoco e operatori del 118 impegnati a lungo per soccorrere un anziano rimasto bloccato nella propria abitazione. Intorno alle 13.30 i familiari dell’uomo, un 69enne che da tempo soffre di problemi di salute, hanno chiesto aiuto perché il loro congiunto manifestava segnali di sofferenza dovuti ad un’insufficienza respiratoria. A giungere per primo sul posto, in un traversa interna del centro abitato, è stato l’equipaggio dell’ambulanza del 118 di Scaletta Zanclea: medico e operatori, però, una volta raggiunto l’anziano al primo piano, si sono resi conto di non poter intervenire visto che il paziente pesava circa 180-200 kg e non poteva muoversi autonomamente né tantomeno scendere le scale, di larghezza tale da non consentire il passaggio della barella o della sedia portantina. A quel punto è stato quindi chiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco, giunti dal Distaccamento di Letojanni, e dell'ambulanza del 118 dell’ospedale Papardo di Messina, dotata di barella per grandi obesi, unica in provincia.

I pompieri hanno valutato varie ipotesi di intervento ma vista anche la larghezza ridotta della stradina e l’impossibilità di accedervi con il loro mezzo, è stato deciso di far intervenire un carrello elevatore di un privato, che si è posizionato sotto il balcone. I pompieri, operanti sotto le direttive del caposquadra Tommaso Lombardo, hanno quindi tagliato la ringhiera che fungeva da parapetto e imbracato con particolare cura l’anziano su una barella spinale legata ad una scala, in collaborazione con il 118, trasferendolo sul balcone e calandolo lentamente in strada dall’esterno. Una volta a terra, il 69enne è stato caricato sull’ambulanza del Papardo e trasferito al Policlinico del capoluogo per le cure del caso. In via Verdi è intervenuta anche la Polizia municipale ed è giunto pure il sindaco di Roccalumera, Gaetano Argiroffi, contattato dalla dirigente della Prefettura Alfonsa Caliò dopo la segnalazione ricevuta dal Comando provinciale dei Vigili del Fuoco.



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.