Domenica 25 Febbraio 2024
Ordinanza del sindaco dopo la segnalazione della dirigente. Calano i casi a Furci


Roccalumera, positivo al Covid il genitore di uno studente: chiusa la scuola primaria

di Redazione | 06/12/2020 | CRONACA

884 Lettori unici

Il plesso della Primaria del Centro

Un nuovo caso di Coronavirus condiziona il regolare svolgimento delle attività didattiche in presenza nelle scuole di Roccalumera. Oggi la dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo, Germana Lanzafame, ha segnalato al Comune che la madre di uno studente che frequenta una quarta classe della scuola primaria del Centro è risultata positiva la tampone per il Covid-19: una volta appresa la notizia, il sindaco Gaetano Argiroffi ha ritenuto necessario temporaneamente le attività didattiche in presenza nel plesso centrale e ha firmato un’ordinanza di chiusura da domani, lunedì 7 dicembre, fino a nuove disposizioni. “Tale misura - ha spiegato il sindaco di Roccalumera - si rende necessaria al fine di tracciare compiutamente tutti i contatti stretti e contenere quindi la diffusione del virus a tutela della salute pubblica”. La scuola primaria del Centro era già stata chiusa dal 20 al 29 novembre per via di alcuni contagi emersi dagli studenti e le attività in presenza erano riprese lunedì scorso. Dopo solo quattro giorni di lezione in presenza (giovedì le scuole sono rimaste chiuse per l’allerta meteo) dunque, si torna ad attivare la didattica a distanza. Il servizio scuolabus, sia per la scuola Primaria che per il plesso dell’Infanzia, riprenderà invece regolarmente da mercoledì 9 dicembre. A Furci Siculo i casi di Covid sono scesi da 19 a 14: “Non ci sono contagi nelle scuole ma al minimo dubbio le chiuderò” dice il sindaco Matteo Francilia. A Itala i positivi sono 27, mentre a Scaletta Zanclea persistono 4 casi.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.