Martedì 16 Aprile 2024
Controllo e perquisizione nell'abitazione della compagna. Il fatto segnalato in Procura


Roccalumera, i carabinieri intervengono per un uomo armato: aveva una pistola scacciacani

di Redazione | 06/11/2022 | CRONACA

1727 Lettori unici

L'uomo è stato condotto in caserma

Erano intervenuti dopo la segnalazione riguardante una persona in possesso di una pistola, ma al termine delle verifiche è stato appurato come non si trattasse di un’arma da fuoco. È quanto accaduto nei giorni scorsi a Roccalumera, dove i carabinieri della locale Stazione hanno effettuato un controllo nei confronti di un uomo originario del Catanese, che si trovava sul corso Umberto I nel comune jonico. Dopo averlo identificato e chiesto spiegazioni sul possesso della pistola, lo hanno condotto in caserma per gli accertamenti del caso ed è emerso come fosse in possesso di una pistola scacciacani a salve, dunque non un’arma in grado di fare fuoco. Durante le verifiche, i militari dell’Arma hanno proceduto anche ad effettuare una perquisizione all’interno dell’abitazione della compagna del catanese, senza trovare nulla di anomalo. I carabinieri hanno quindi segnalato l'accaduto alla Procura della Repubblica di Messina, per eventuali provvedimenti da parte della magistratura, lasciando in libertà l'uomo.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.