Sabato 15 Maggio 2021
Incidente autonomo alla stazione: due minori in ospedale con una ragazza


Roccalumera, auto si schianta contro il muro della ferrovia: ferite quattro persone - FOTO

di Redazione | 25/04/2021 | CRONACA

1121 Lettori unici

La vettura dopo lo schianto sul muro

Poteva avere conseguenze ben più pesanti l’incidente stradale autonomo che si è verificato ieri sera a Roccalumera. Il bilancio è di quattro feriti non gravi, nonostante lo scenario che si è presentato ai soccorritori facesse propendere per un sinistro dagli esiti peggiori. Intorno alle 19 una piccola autovettura, una Fiat 600 di colore grigio, stava uscendo dal piazzale della stazione ferroviaria ma anzichè svoltare a destra per proseguire sulla strada che conduce al passaggio a livello e alla via Francesco Aurelio Di Bella, ha tirato dritta schiantandosi sull’imponente muro perimetrale della linea ferrata e abbattendone un tratto di circa quattro metri. L’impatto, seppur avvenuto con la prima marcia innestata, è stato violento al punto che tutti i residenti della zona lo hanno udito pensando al peggio. A bordo dell’utilitaria vi erano quattro persone di Pagliara, tra cui due minori, rimaste ferite fortunatamente in modo non particolarmente grave. La conducente, una donna di 25 anni, ha subito la rottura del dito di una mano e l’apertura dell’airbag ha attutito in parte l’urto evitando traumi peggiori, una 18enne seduta a fianco ha riportato traumi contusivi alla gamba destra con sospetta rottura, una bambina di 5 anni ha avuto come conseguenza la frattura di un piede, mentre un altro minore di 7 anni ha subito contusioni e traumi più lievi. Tre feriti sono stati condotti in ospedale a Messina per le cure del caso da due ambulanze del 118 giunte sul posto una volta scattato l’allarme e nelle prossime ore la bambina verrà operata nella clinica “Cristo Re”. Alla stazione ferroviaria sono intervenuti i carabinieri della Stazione di Roccalumera e la Polizia locale, che sta conducendo gli accertamenti per stabilire l’esatta dinamica e le cause dell’incidente. L’area esterna e parte della banchina ferroviaria sono state transennate per la presenza dei detriti.



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.