Venerdì 03 Dicembre 2021
A comunicarlo il sindaco Francilia. La persona è in isolamento con i familiari


Quarto caso di Coronavirus a Furci Siculo: contagiato un altro operatore sanitario

di Andrea Rifatto | 15/04/2020 | CRONACA

2234 Lettori unici

Il sindaco Matteo Francilia alla riunione del Coc

Quarto contagiato da Coronavirus a Furci Siculo. Si tratta di una donna, che si aggiunge ai tre già affetti da Covid-19 residenti nella cittadina jonica, due donne e un uomo. A comunicare il quarto caso è stato questa mattina il sindaco Matteo Francilia, che ha convocato d’urgenza il Centro operativo comunale di Protezione civile. “Purtroppo abbiamo un nuovo caso positivo, la comunicazione ci è stata trasmessa dal medico di famiglia – ha spiegato il primo cittadino – si tratta di un soggetto asintomatico a cui è stato fatto il tampone perché lavora in una struttura ospedaliera di Messina, un altro eroe che lavora per le nostre comunità rischiando la propria vita. Ha contratto il Coronavirus lavorando, adesso si trova in quarantena con tutta la famiglia in totale isolamento, si tratta di persone che erano già isolate e si spostavano solo da casa al lavoro senza avere contatti con altri soggetti e abbiamo ricostruito tutti i contatti avuti con la parentela. Questo caso conferma come il virus – ha proseguito Francilia – nel 99% dei casi proviene dalle strutture ospedaliere, oggi mi sono messo in contatto con il direttore generale dell’Asp affinché vengano fatti i tamponi al resto dei familiari. Dobbiamo andare avanti con la consapevolezza che la situazione non è semplice, serve ancora senso di responsabilità evitando contatti con altre persone, perché ci sono soggetti asintomatici che non conosciamo. Aspettiamo ancora l’esito di 19 tamponi sulle persone che hanno terminato la quarantena e in diversi casi ad un tampone corrisponde un’intera famiglia bloccata che aspetta il risultato per uscire da questo incubo. Per questo ho chiesto all’Asp e ai laboratori del Policlinico di accelerare sui risultati, si è in forte ritardo ma più di sollecitare ogni giorno non posso fare. Ribadisco l’invito – ha concluso il sindaco di Furci – a rimanere a casa evitando contatti: solo così ne usciremo”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.