Martedì 31 Marzo 2020
Un uomo ha tentato di farsi consegnare l'incasso prima di fuggire in moto con un complice


Messina, finanziere fuori servizio sventa rapina in profumeria

08/08/2016 | CRONACA

1350 Lettori unici

Un tentativo di rapina ai danni di una profumeria di viale Della Libertà, a Messina, è stato sventato da un finanziere libero dal servizio in forza al Comando provinciale. Il militare, appartenente alla componente dei “Baschi Verdi”, era all’interno dell’esercizio commerciale per effettuare degli acquisti e mentre si trovava alla cassa ha notato l'ingresso di una persona alta e robusta, con il viso coperto da un casco, che ha iniziato a minacciare una delle cassiere intimandole di consegnargli l'intero incasso della giornata. Il finanziere, capite le intenzioni del malvivente, dopo essersi qualificato ha cercato di bloccarlo per impedirgli di mettere a segno il colpo ma il rapinatore, sorpreso dall’imprevista reazione, lo ha minacciato con un coltello estratto da una tasca del giubbotto e si è poi divincolato tra i clienti presenti nella profumeria riuscendo a dirigersi verso l'esterno, dove ad attenderlo c’era un complice a bordo di uno scooter, sottraendosi così all’arresto e dandosi precipitosamente alla fuga. Il militare delle Fiamme gialle ha tentato un inseguimento a piedi dei due fuggitivi per un tratto di strada, non riuscendo però a bloccarli. Sul posto sono intervenute una pattuglia del 117 e una volante della Polizia di Stato, nel tentativo di individuare i due rapinatori.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.