Domenica 05 Aprile 2020
Un 49enne calabrese è stato bloccato dalla Guardia di Finanza e condotto in carcere


Messina. Arrestato agli imbarcaderi con 1 kg di marijuana

28/04/2015 | CRONACA

1251 Lettori unici

La sostanza sequestrata

I finanzieri della Compagnia di Messina, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio eseguiti lo scorso fine settimana, hanno sequestrato oltre un kilogrammo di marijuana e tratto in arresto il responsabile del traffico, bloccato agli imbarcaderi dei traghetti. La sostanza stupefacente, abilmente nascosta all’interno del portellone posteriore dell’autovettura, anch’essa sottoposta a sequestro, è stata trovata grazie al fiuto dei cani Ralos e Taghel. Il responsabile, C.A., calabrese di anni 49, su disposizione del magistrato della Procura della Repubblica di Messina, è stato tradotto presso la casa circondariale di “Gazzi”. L’operazione, secondo le Fiamme Gialle peloritane, testimonia il costante ed assiduo impegno profuso quotidianamente nella lotta ai traffici illeciti, con particolare riguardo a quello di sostanze stupefacenti. Sono in corso ulteriori accertamenti tesi ad accertare il coinvolgimento di altri soggetti nello spaccio di tali sostanze.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.