Martedì 19 Novembre 2019
Incidente nei pressi della galleria. Un turista sottoposto ad alcol e drug test


Maxi tamponamento a Taormina, cinque mezzi coinvolti e un ferito

di Andrea Rifatto | 04/10/2019 | CRONACA

6408 Lettori unici | Commenti 1

La Jeep e la Peugeot coinvolte nell'incidente

Maxi tamponamento nel pomeriggio di oggi a Taormina. Il bilancio è di cinque auto coinvolte e un ferito, trasportato all'ospedale "San Vincenzo" dove si stanno valutando le sue condizioni, che comunque non dovrebbero essere gravi. L'incidente si è verificato sulla via Crocefisso all'uscita della galleria Montetauro, poco prima del semaforo: i mezzi viaggiavano tutti in direzione di Taormina quando per cause in corso di accertamento si è scatenato un tamponamento a catena, provocato da un automobilista di nazionalità russa, un turista di 52 anni in vacanza nella Perla, che era al volante di un suv Jeep Renegade di colore bianco preso a noleggio. Il russo è piombato sulla colonna di veicoli, colpendo innanzitutto una Peugeot 107 rossa che lo precedeva, che a causa del forte impatto ha compiuto un testacoda riportando gravi danni e ha poi urtato altri tre mezzi che si trovavano poco più avanti. A rimanere ferito è stato proprio il conducente della Peugetot, soccorso dall'ambulanza del 118 e trasportato al nosocomio taorminese. Sul luogo dell'incidente è intervenuta la Polizia locale di Taormina, con il vicecomandante Daniele Lo Presti, per ricostruire la dinamica e accertare le cause del tamponamento. Gli agenti hanno poi idnetificato il turista russo per sottoporlo ad alcol e drug test in modo da verificare l'eventuale assunzione di bevande alcoliche o sostanze stupefacenti. 


COMMENTI

Salvatore Spadaro | il 05/10/2019 alle 19:03:50

Mi sembra che ci siano troppe auto noleggiate e poche patenti internazionali. è anche necessario chiudere il centro storico ai non residenti.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.