Venerdì 23 Febbraio 2024
Fiamme in un vicolo con il rischio di un'esplosione, scongiurata dai Vigili del Fuoco


Letojanni, scooter dato alle fiamme in mezzo alle abitazioni: indagano i carabinieri

di Andrea Rifatto | 12/12/2022 | CRONACA

2013 Lettori unici

Il mezzo distrutto dalle fiamme

C'è la mano dell'uomo dietro l’incendio che nella tarda serata di sabato si è sviluppato a Letojanni su un motociclo in sosta. Il mezzo a due ruote era parcheggiato in via Monte Santo, traversa che collega la via Roma al lungomare, nelle immediate vicinanze dell’abitazione del proprietario, un giovane messinese. Le fiamme sono divampate intorno alle 23, avvolgendo il mezzo nel vicolo tra le abitazioni, e a dare l’allarme sono stati i residenti della zona, spaventati dal fuoco e dal fumo sprigionato dal rogo. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Letojanni, che hanno domato l’incendio evitando ulteriori danni, anche se lo scooter era ormai irrecuperabile. Il rogo ha danneggiato gli infissi al piano terra delle abitazioni vicine e la macchina esterna di un condizionatore d’aria situato proprio in corrispondenza dello scooter. Il rogo non ha fortunatamente raggiunto alcune bombole di gas situate negli alloggiamenti sul lato opposto della stradina, altrimenti si sarebbe potuta sprigionare un'esplosione con esiti ben più gravi. Il proprietario del mezzo ha presentato denuncia e sull'accaduto stanno indagando i carabinieri della Stazione di Letojanni, in quanto non vi sono dubbi che si tratti di un gesto doloso. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.