Domenica 14 Aprile 2024
Fermata dopo l'intervento di soccorso in seguito ad un sinistro autonomo sul lungomare


Letojanni, ha un incidente stradale e si scaglia contro i carabinieri: arrestata 38enne

di Andrea Rifatto | 24/09/2022 | CRONACA

2000 Lettori unici

I militari l'hanno bloccata a fatica

Un intervento di soccorso per incidente stradale che si è trasformato però in… arresto. Teatro della singolare vicenda il lungomare di Letojanni, da dove alle 4.30 circa del mattino è arrivata una chiamata al numero unico di emergenza 112 che segnalava un’autovettura andata a sbattere durante la marcia contro alcuni mezzi in sosta. I contorni erano dunque quelli di un sinistro autonomo senza gravi conseguenze e sul posto è stata inviata una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Sant’Alessio Siculo, in servizio durante l’orario notturno, per gli accertamenti del caso. All’arrivo sulla litoranea letojannese, i militari dell’Arma si sono avvicinati al veicolo e alla conducente, una donna catanese, interloquendo per capire cosa fosse accaduto. In pochi istanti, però, il dialogo si è trasformato in un diverbio e tra l’automobilista e i carabinieri è nato un alterco, fin quando la donna, una 38enne che avrebbe manifestato uno stato di alterazione legato all’abuso di alcool, è stata arrestata per resistenza, oltraggio, minacce a pubblico ufficiale e lesioni, accusata di aver insultato e aggredito i militari, provocando loro lievi ferite giudicate guaribili in pochi giorni. Dopo essere stata bloccata, mentre continuava a inveire, è stata quindi condotta in caserma e una volta espletate tutte le formalità di rito è scattato l’arresto su disposizione del magistrato di turno, convalidato il giorno dopo in udienza dal giudice Tribunale di Messina che ha disposto nei confronti della 38enne l’obbligo di firma davanti ai carabinieri. I proprietari delle autovetture danneggiate mentre erano parcheggiate sul lungomare hanno fatto l’amara scoperta nelle ore successive e hanno manifestato l’intenzione di agire tramite le loro compagnie assicurative. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.