Martedì 16 Luglio 2024
I carabinieri hanno sequestrato complessivamente 400 grammi di marijuana e 5 piantine


Letojanni e Nizza di Sicilia. Due arresti per detenzione di droga

10/12/2014 | CRONACA

3631 Lettori unici

La sostanza sequestrata a Letojanni e Nizza di Sicilia

I carabinieri della Compagnia di Taormina hanno intensificato l’attività di prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti. Il giorno dell’Immacolata i militari della stazione di Letojanni, in servizio di prevenzione e repressione dei reati, hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente il 45enne Angelino D’Agostino, già noto alle Forze dell’ordine. L’uomo, nato a Mongiuffi Melia ma residente nella località rivierasca, è stato sottoposto a controllo mostrando evidenti segni di nervosismo: i carabinieri hanno così provveduto ad effettuare una prima perquisizione personale che ha consentito di rinvenire circa 5 grammi di marijuana. Si è ritenuto dunque di dover operare una perquisizione domiciliare per verificare se l’uomo detenesse altra sostanza. Nell’abitazione del D’Agostino sono stati successivamente ritrovati 280 grammi circa della stessa sostanza stupefacente, che aveva tentato d nascondere ai militari. Il quantitativo sequestrato, sufficiente a confezionare centinaia di dosi, è stato posto sotto sequestro. L’uomo è stato condotto presso la casa circondariale di Messina Gazzi, dove si trova ora a disposizione dell’Autorità giudiziaria per il prosieguo del procedimento penale.

I carabinieri della stazione di Roccalumera, alle direttive della Compagnia di Messina Sud, hanno invece arrestato a Nizza di Sicilia, in flagranza di reato, Giuseppe Caminiti, 32 anni, sempre con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I militari, durante un posto di blocco alla circolazione stradale, hanno effettuato un controllo sull'autovettura condotta dal Caminiti. Insospettiti dall’atteggiamento del giovane, hanno proceduto a perquisizione personale trovandolo in possesso di una busta di plastica contenente 4 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Nella successiva ed immediata perquisizione domiciliare sono state rinvenute e sottoposte a sequestro una busta di cellophane, contenente semi del tipo marijuana, e 110 grammi della stessa sostanza. Una ulteriore perquisizione domiciliare all’interno di un casolare adibito a deposito attrezzi, in uso all’arrestato, ha permesso di scoprire 5 piante già essiccate di marijuana. Su disposizione dell’autorità giudiziaria il giovane è stato tratto in arresto e posto alla detenzione domiciliare.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.