Martedì 31 Marzo 2020
Due napoletani sono stati trovati in possesso di marijuana e hashish


Letojanni. Altri due arresti per detenzione e spaccio di stupefacenti

13/08/2016 | CRONACA

2984 Lettori unici

Uccello e D'Auria (nei riquadri), fermati ad un posto di blocco

Altri due arresti a Letojanni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nei giorni scorsi erano finiti in manette due giovani di 19 e 28 anni, sorpresi dai carabinieri in possesso di varie dosi di droga. Ieri i militari al comando del maresciallo Tony Zarrillo hanno invece arrestato due uomini, Pasquale D'Auria, 42 anni e Salvatore Uccello, 36 anni, entrambi nati a Napoli ma residenti a Bojano, in provincia di Campobasso. I due, in vacanza nella cittadina jonica, sono stati fermati nel corso di di un ordinario controllo alla circolazione stradale, mentre transitavano a bordo di uno scooter Honda SH. Durante l'ispezione del mezzo i carabinieri hanno rinvenuto banconote di vario taglio per un totale di 3mila 130 euro: insospettiti dal ritrovamento, hanno quindi proseguito i controlli nel camper temporaneamente occupato dai due napoletani, all'interno del quale sono state trovate una busta in plastica contenente 11 grammi di hashish, una scatola con 6 grammi di marijuana, una sigaretta già confezionata con sostanza stupefacente e una bilancia elettronica di precisione. D'Auria e Uccello sono stati quindi arrestati con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e su disposizione dell'autorità giudiziaria sono stati trattenuti in camera di sicurezza. Questa mattina il giudice ha convalidato gli arresti e ha concesso i termini a difesa fissando una nuova udienza. L'attività di prevenzione e repressione dei reati relativi al traffico di stupefacenti messa in atto dai carabinieri della Compagna di Taormina proseguirà senza sosta.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.