Lunedì 06 Aprile 2020
Turista milanese in vacanza con alcuni parenti. Inutili i soccorsi


Letojanni, 79enne colpito da malore muore in mare

di Redazione | 27/08/2016 | CRONACA

1681 Lettori unici

Il tratto di spiaggia dove l'uomo ha perso la vita

Un uomo di 79 anni in vacanza a Letojanni, Riccardo Sioli, 79 anni di Paderno Dugnano, è morto intorno alle 18 di ieri pomeriggio mentre si trovava in mare all’altezza di via Scoppo, nei pressi del campo sportivo comunale. Il turista, nella cittadina letojannese insieme alla moglie e altri familiari, si era tuffato in acqua per un bagno insieme al cognato ma mentre quest’ultimo aveva deciso di uscire, il 79enne era rimasto in mare: dopo aver atteso alcuni istanti che il parente facesse ritorno a riva, si è reso conto che si trovava invece in difficoltà e ha dato l’allarme. L’uomo è stato riportato sulla battigia con l’aiuto di altri bagnanti e sono stati subito allertati i sanitari del 118, che giunti sul posto hanno tentato di rianimare l’anziano senza però avere successo. Il medico non ha potuto dunque fare altro che constatare il decesso, sopraggiunto per un malore dovuto ad arresto cardiocircolatorio o infarto. Sull’arenile di Letojanni sono intervenuti gli agenti del Corpo di Polizia municipale e i carabinieri della locale stazione. per riparare il cadavere dell’uomo dagli sguardi dei curiosi sono stati utilizzati alcuni ombrelloni di un vicino stabilimento balneare. Il magistrato di turno, preso atto che si è trattato di morte per cause naturali, ha disposto la restituzione della salma ai familiari, trasportata nella sala mortuaria del cimitero in attesa che venga organizzato il trasferimento in Lombardia.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.