Domenica 25 Febbraio 2024
Carenze igienico-sanitarie e strutturali. Elevata anche una sanzione pecuniaria


Insetti, sporcizia e alimenti non tracciati: i carabinieri chiudono un minimarket a Nizza

di Redazione | 07/03/2023 | CRONACA

1933 Lettori unici

I militari hanno ispezionato tutti i locali

Carenze igienico-sanitarie e strutturali in violazioni della normativa di settore. È quanto hanno scoperto ieri i carabinieri della Stazione di Roccalumera in un esercizio di generi alimentari di Nizza di Sicilia, nell’ambito dei servizi finalizzati alla sicurezza alimentare condotti con il supporto specialistico dei militari del Nas di Catania e del personale del Servizio Igiene degli alimenti, Sorveglianza e Prevenzione Nutrizione dell’Asp di Messina. All’esito della verifica ispettiva, i militari dell’Arma hanno proceduto alla sospensione temporanea dell’attività, elevando a carico del titolare sanzioni amministrative per l’ammontare di 3mila euro. In particolare, i carabinieri di Roccalumera e del Nas, guidati dai comandanti Domenico Musolino e Salvatore Calabrese, con il personale del Sian, hanno accertato sporcizia, anche risalente nel tempo, in tutta l’attività, con la presenza di insetti e muffe, oltre ad alimenti detenuti in stato di promiscuità, privi di tracciabilità, riposti all’interno di frigoriferi in scarse condizioni igieniche. Inoltre, sotto l’aspetto strutturale, l’attività è risultata sprovvista di un apposito locale spogliatoio, ritenuto un requisito essenziale ai fini del rilascio dell’autorizzazione. I controlli dei Carabinieri del Comando provinciale di Messina e del Nas di Catania, nell’ambito della sicurezza alimentare, proseguiranno nei prossimi mesi in tutta la provincia, con l’obiettivo di continuare nell’incisiva azione di prevenzione e contrasto alle gravi violazioni nello specifico settore, a tutela della salute dei cittadini.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.