Martedì 23 Aprile 2024
Gaetano Mastroieni viveva in Emilia Romagna. Per anni ha gestito un market a Santa Teresa


Incidente sul lavoro in Abruzzo, muore imprenditore originario di Sant'Alessio Siculo

di Redazione | 27/02/2024 | CRONACA

4474 Lettori unici

Gaetano Domenico Mastroieni aveva 65 anni

Un imprenditore messinese ha perso la vita ieri sera in un tragico incidente sul lavoro avvenuto in Abruzzo. La vittima è Gaetano Domenico Mastroieni, 65 anni, originario di Sant’Alessio Siculo ma residente da tempo a Forlimpopoli, in Emilia Romagna, dove era titolare di una ditta di autotrasporti, la "Maiv Trasporti Sas" di Bertinoro (Forlì)" e svolgeva anche il ruolo di autista. L’uomo si trovava nel piazzale dell’area logistica della “Amadori” a Mosciano Sant’Angelo (Teramo), quando intorno alle 22 è stato investito da un camion condotto da un autista di un'altra ditta esterna di autotrasporti, mentre stava completando le procedure di consegna. Mastroieni era molto conosciuto a Sant’Alessio Siculo, paese di origine del padre, ma anche a Santa Teresa di Riva, da cui proveniva la madre, e insieme alla famiglia ha gestito per molti anni un supermercato sulla via Francesco Crispi nel quartiere Barracca. Alle 4 di questa notte i carabinieri hanno avvisato la moglie e la notizia della sua morte ha sconvolto i familiari e quanti lo conoscevano. La società “Amadori” ha espresso “il più profondo dolore per l’accaduto e le più sentite condoglianze alla famiglia dell’autista della ditta esterna di autotrasporti coinvolto” e i referenti dell’azienda, presenti sul posto, si sono messi immediatamente a disposizione delle autorità intervenute. I sindacati Flai Cgil e Cgil di Teramo si sono stretti attorno alla famiglia del lavoratore sgomenti e addolorati per il drammatico incidente e si sono già mobilitati per capire come siano andate le cose.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.