Lunedì 20 Maggio 2024
Tragico schianto sulla Provinciale 1 che collega la provincia di Catania con l'Alcantara


Incidente mortale a Malvagna, perde la vita un giovane motociclista messinese - FOTO

di Redazione | 26/03/2023 | CRONACA

4792 Lettori unici

La vittima, Filippo Milone, aveva 23 anni

È di una vittima il bilancio di un incidente stradale autonomo avvenuto questa mattina nella valle dell’Alcantara. A perdere la vita è stato un motociclista messinese, che stava percorrendo la Strada provinciale 1 di Mojo Alcantara, arteria che collega la provincia di Catania con quella di Messina fino a Francavilla di Sicilia, in sella alla sua Yahama MT-07. Il sinistro è avvenuto intorno alle 11 nel territorio del comune di Malvagna, al km 4 non lontano dal bivio che conduce in paese, dove il centauro ha improvvisamente perso il controllo schiantandosi contro il guardrail e perdendo la vita sul colpo, mentre stava raggiungendo una comitiva di amici a Mojo per trascorrere in spensieratezza la domenica. La vittima è Filippo Milone, 23 anni, residente a Barcellona Pozzo di Gotto. L’urto contro le barriere di protezione, che ha fatto finire la moto nel terreno adiacente la Sp 1, non gli ha lasciato scampo e vani si sono rivelati tutti i tentativi di soccorso effettuati dal personale del 118 delle ambulanze di Francavilla di Sicilia (medicalizzata) e Malvagna, che ha provato a rianimare il giovane rimasto privo di sensi sull'asfalto ma non ha potuto far altro che constatarne il decesso. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i carabinieri delle Stazioni di Malvagna e Francavilla di Sicilia, dipendenti dalla Compagnia di Taormina, per ricostruire l’esatta dinamica ed effettuare i rilievi. A far perdere al giovane il controllo della moto potrebbero essere state anche le condizioni del manto stradale, che presenta avvallamenti, buche e fessurazioni in più punti, segnalati da un segnale di pericolo generico. In seguito al sinistro la Strada provinciale 1 è rimasta chiusa diverse ore fino al pomeriggio. La Procura della Repubblica di Messina ha aperto un'inchiesta sull'accaduto: la salma di Milone è stata trasferita all'obitorio del Policlinico di Messina a disposizione dell'autorità giudiziaria e la sua motocicletta posta sotto sequestro.  



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.