Lunedì 20 Maggio 2024
Grave infortunio sul lavoro per il quale era stato chiesto l'intervento dell'elisoccorso


Incidente in un cantiere di Santa Teresa: operaio cade dall’alto e si trafigge un braccio

di Andrea Rifatto | 07/08/2021 | CRONACA

3655 Lettori unici

La zona dove si è verificato l'incidente

È finito in codice rosso in ospedale un operaio edile rimasto ferito in un grave incidente sul lavoro avvenuto giovedì a Santa Teresa di Riva. L’infortunio si è verificato in un cantiere edile situato in via Maria Teresa D’Austria, la strada panoramica, dove sono in corso dei lavori per la realizzazione di un fabbricato residenziale attualmente allo stato iniziale, visto che finora sono state innalzate le fondamenta e le strutture di base. Durante la mattinata una delle persone presenti nel cantiere, che a quanto pare sarebbe il titolare dell’impresa esecutrice delle opere, è improvvisamente caduto nel vuoto da un’altezza di circa due metri, sembrerebbe da un ponteggio o comunque mentre si trovava sul manufatto, e sbattendo al suolo si è trafitto un braccio con un’asse di legno, le cui schegge si sono conficcate nell’arto lesionando in particolare il muscolo. L’uomo, G. S. di 51 anni, originario di Paternò ma domiciliato a Nizza di Sicilia, è stato immediatamente aiutato dalle altre persone presenti, le quali viste le sue condizioni hanno subito chiesto l’intervento dei soccorsi. Sulla Panoramica è quindi giunta l’ambulanza del 118 della postazione di piazza Municipio, che però non ha potuto raggiungere il cantiere con il mezzo in quanto la ripida stradina che collega il terreno con via Maria Teresa D’Austria non gli ha consentito di proseguire: dunque gli operatori sono arrivati a piedi sul luogo dell’incidente per soccorrere il 51enne, rendendosi subito conto della gravità della situazione. L’uomo presentava infatti un politrauma con la frattura di un dito, traumi addominale e toracico e una sospetta emorragia interna e dunque è stato deciso di far intervenire l’elisoccorso per consentire un più rapido trasferimento al pronto soccorso. Il velivolo, però, non ha potuto raggiungere Santa Teresa e a quel punto gli operatori sanitari hanno caricato in ambulanza il ferito, dopo averlo condotto in strada, raggiungendo celermente l’ospedale Papardo di Messina, somministrandogli nel frattempo durante il tragitto le terapie necessarie a curare le gravi ferite subite, in particolare al braccio. Una volta giunto al nosocomio, in codice rosso, è stato affidato al personale della struttura e la situazione sarebbe adesso sotto controllo e non sarebbe in pericolo di vita.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.