Domenica 05 Aprile 2020
Rogo al viadotto Portosalvo: intervento dei Vigili del Fuoco anche dall'autostrada


Incendio sotto l'A18 a S. Teresa, scarpata in fiamme tra degrado e rifiuti - FOTO

di Andrea Rifatto | 16/10/2019 | CRONACA

1386 Lettori unici

Le fiamme sotto il viadotto A18

Fiamme sotto l’autostrada Messina-Catania all’altezza di S. Teresa di Riva nella tarda mattinata di oggi. L’incendio è divampato alle 12.30 nella zona sottostante il viadotto Portosalvo e si è esteso nella scarpata fino a lambire la corsia di emergenza della carreggiata in direzione Catania. A innescare il rogo è stato probabilmente un mozzicone di sigaretta lanciato da un automobilista in transito sull’A18. Le fiamme hanno divorato rovi e sterpaglie e sono state domate grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco di Letojanni, che hanno operato sia da sotto il viadotto che dall’autostrada. L’area versa in uno stato di profondo degrado, tra montagne di rovi, rifiuti, carcasse di animali: una vera e propria discarica a cielo aperto, a tratti delimitata da privati per creare recinti improvvisati, situata a poca distanza dalle abitazioni. Il Consorzio per le autostrade siciliane non è mai intervenuto per interdire il passaggio sotto i viadotti e la zona è divenuta negli anni terra di nessuno, tanto che perfino alcuni piloni in cemento armato vengono utilizzati come depositi. La situazione igienico-sanitaria è ormai al limite e spesso c’è chi ne approfitta per accendere roghi e bruciare spazzatura e altri resti. Un intervento di bonifica è quanto mai urgente e il Comune dovrebbe sollecitare in tal senso il Cas, come avvenuto nei mesi scorsi per il tratto sul lato opposto della via Savoca.



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.