Sabato 24 Febbraio 2024
Fiamme sulla Statale 114: sul posto Carabinieri, Polizia locale e Vigili del Fuoco


Incendio in un'abitazione di Alì Terme, l'intervento dei soccorritori evita il peggio

di Redazione | 04/02/2024 | CRONACA

1637 Lettori unici

Le fiamme divampate nella veranda

Tanta paura ma fortunatamente nessuna grave conseguenza per un incendio divampato ieri sera ad Alì Terme. Le fiamme hanno interessato un’abitazione di un edificio sulla via Francesco Crispi, la Statale 114, all’ingresso lato sud del paese, e si sono sviluppate al primo piano all’interno di veranda ricavata nel balcone sul prospetto principale dell’immobile. A notare il fuoco è stato un passante, che ha immediatamente dato l’allarme contattando il numero di emergenza: sul posto, in pochi minuti, sono giunti la Polizia locale e una pattuglia dei Carabinieri della locale Stazione e i militari dell’Arma, ai comandi del maresciallo Massimiliano Tarascio, si sono subito fiondati nell’alloggio insieme ad un vigile del fuoco fuori servizio, adoperandosi per spegnere l’incendio utilizzando di mezzi di fortuna, portando via anche anche una bombola del gas e riuscendo così ad evitare che si propagasse al resto dell’abitazione, con il rischio di provocare danni ben più ingenti. In casa, in quel momento, vi erano una donna e due bambini, tra cui un neonato di dieci mesi, fatti allontanare all’esterno. Ad Alì Terme è intervenuta una squadra dei Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Messina, che ha messo in sicurezza la zona dove si sono sprigionate le fiamme, innescate secondo i primi accertamenti da un corto circuito all’impianto elettrico. Intervenuti sul posto anche i volontari del Gruppo di Protezione civile comunale, mentre numerosi cittadini si sono riversati in strada richiamati dall’accaduto. Fortunatamente non si sono registrati feriti e dopo l’intervento dei soccorritori e la messa in sicurezza dell’alloggio la famiglia ha potuto fare rientro in casa.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.