Lunedì 25 Gennaio 2021
Avvolti dalle fiamme locali e attrezzature. Il paese si attiva per farlo riaprire


Incendio distrugge un laboratorio artigiano a Fiumedinisi, scatta la gara di solidarietà

di Andrea Rifatto | 17/01/2017 | CRONACA

3021 Lettori unici

Il garage-laboratorio di un artigiano di Fiumedinisi, Gaetano Cascio, è stato distrutto da un incendio scoppiato nella notte tra domenica e lunedì. Per cause in fase di accertamento, molto probabilmente per un corto circuito, il rogo, alimentato dai materiali presenti all’interno, ha interessato totalmente la struttura situata in contrada Patomeno, fuori dal centro abitato, ed è stato domato solo dopo l’arrivo di una squadra dei Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Messina. Il proprietario, un pensionato sessantenne che effettuava piccoli lavori di falegnameria e di trasformazione del ferro, è riuscito a mettersi in salvo appena in tempo prima che le fiamme avvolgessero i locali e a salvare la propria automobile, ma nell’incendio ha perso tutte le attrezzature che utilizzava quotidianamente per le sue attività. Nella giornata di ieri alcuni volontari hanno aiutato Cascio a sgomberare il locale, che per gli ingenti danni riportati dovrà essere abbattuto. Dopo la diffusione della notizia, è scattata in paese una gara di solidarietà per aiutare l’artigiano nisano: “Servirà un aiuto per ricostruire il capanno e comprare gli attrezzi senza i quali il nostro compaesano non potrebbe lavorare per guadagnarsi da vivere – ha scritto una residente di Fiumedinisi sul gruppo Facebook del paese – e penso che tutti possiamo fare qualcosa”. Immediata è arrivata la disponibilità da parte di molti concittadini che si sono detti disponibili, ognuno secondo le proprie possibilità, a contribuire per consentire al sessantenne di poter riavviare il proprio laboratorio artigiano, conosciuto e frequentato da tutti.

Chiunque volesse dare un contributo di qualsiasi entità può rivolgersi alla Cooperativa Total Service di Fiumedinisi, in persona della signora Lucia Puglisi, o effettuare un versamento sulla carta Postepay intestata a Gaetano Cascio, codice IBAN IT03J0760105138279428779437. È possibile inoltre donare utensili elettrici di vario tipo. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.