Sabato 15 Maggio 2021
A Roccalumera sospeso il mercato del lunedì. I dati dei positivi in tutti i comuni


Il Covid fa un’altra vittima: morto un uomo a Forza d’Agrò. Casi triplicati a Fiumedinisi

di Redazione | 24/04/2021 | CRONACA

4009 Lettori unici

Fa ancora una vittima il Covid-19 nella zona jonica. A perdere la vita è stato un uomo di 87 anni che viveva a Forza d’Agrò, deceduto ieri sera nella sua abitazione: l’anziano era contagiato da circa 20 giorni e anche l’ultimo tampone effettuato mercoledì ha confermato la positività al virus, che ha provocato un improvviso peggioramento delle sue condizioni di salute fino a provocare la morte. In paese, dove finora non si erano registrate vittime, i cittadini contagiati sono adesso 7 (4 domiciliati). Crescita esponenziale dei casi a Fiumedinisi (comune che da oggi e fino al 5 maggio è zona rossa), triplicati passando da 26 a 77 in due giorni: secondo gli ultimi dati diffusi questa sera dal Comune, vi sono attualmente 60 positivi accertati da tampone molecolare, mentre altre 17 persone sono risultate contagiate in seguito al test antigenico rapido e sono in attesa di esito o di effettuazione del tampone molecolare da parte dell’Asp. I cittadini in isolamento fiduciario (positivi al virus) o quarantena obbligatoria (contatti stretti) sono 185: tutte le persone attualmente positive al Covid si trovano nella propria abitazione e non presentano sintomi di particolare rilevanza. 

A Giardini Naxos si registrano 75 contagi (3 riguardano persone domiciliate), mentre a Taormina sono diminuiti a 61 e altri due positivi sono presenti a Castelmola. A Nizza di Sicilia confermati 17 casi (16 residenti 1 un domiciliato) che potrebbero salire almeno 37 visto che una ventina di persone positive al test rapito attendono l’esito del molecolare. A Santa Teresa di Riva gli attuali positivi sono 14 (di cui 2 domiciliati), 12 a Furci Siculo, 9 sia a Scaletta Zanclea che a Itala; 4 i casi a Sant’Alessio Siculo e Alì Terme, 3 a Mandanici e 2 a Roccalumera, dove lunedì non si terrà il mercato settimanale, sospeso dal Comune a scopo precauzionale in seguito al propagarsi dei contagi nel comprensorio. Un solo positivo ad Antillo e Alì. Nella valle dell’Alcantara 43 casi a Francavilla di Sicilia, 25 a Gaggi, 10 a Mojo, 3 a Malvagna, 2 a Graniti, 2 a Roccella Valdemone e 1 a Motta Camastra.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.