Martedì 23 Aprile 2024
Un automobilista è stato beccato dalla Polizia stradale e pesantemente sanzionato


Guidava a zig zag ubriaco sull'autostrada: patente ritirata, auto sequestrata e denuncia

22/03/2022 | CRONACA

1194 Lettori unici

Diverse le segnalazioni di altri automobilisti

Percorreva la A18 Catania-Messina in maniera irregolare, andando a zigzag e mettendo a rischio tutta l’utenza stradale. Così, grazie ad una comunicazione pervenuta al Centro Operativo Compartimentale di Catania e ad alcune segnalazioni di utenti in transito sull’autostrada, una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Giardini Naxos è riuscita a rintracciare l’auto ed il conducente poco “attento” nella guida. È accaduto nella mattinata di ieri. Le ricerche lungo la tratta stradale sono andate avanti per circa un’ora, fino al fermo del veicolo che, per motivi di sicurezza, è stato accompagnato fuori dalla sede stradale. Appena sceso dal mezzo, il conducente a stento riusciva a tenere gli occhi aperti, emanava un forte alito vinoso, manifestava un eloquio incerto e biascicato, con un equilibrio precario ed evidenti problemi di coordinazione motoria. Adottando tutte le procedure previste dalla legge e, nel rispetto delle normative anti-Covid, veniva richiesto all’utente di sottoporsi alle prove etilometriche dell’alcotest, riscontrando in due momenti diversi un tasso alcolemico di 2,32 g/l e di 2,62 g/l.  Constatato il superamento del limite, la Polstrada ha proceduto al ritiro della patente al conducente per la successiva sospensione, mentre l’auto è stata sequestrata per la successiva confisca: l’uomo è stato inoltre denunciato all’Autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza. La Polizia stradale ricorda come l’assunzione di alcolici e di droghe è, come emerge da tutte le analisi statistiche degli ultimi anni, sempre tra le prime cause di morte sulle nostre strade. Il consiglio è di non mettersi mai alla guida se sono state assunte sostanze alcoliche o sostanze stupefacenti di qualsivoglia genere, ma anche in tutti quei casi in cui il nostro corpo accusa stanchezza, perché la sicurezza sulle strade è sicurezza della vita. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.