Venerdì 01 Marzo 2024
Rimasto ferito mentre si trovava in cucina, è stato ricoverato in prognosi riservata


Grave incidente a Roccalumera, giovane ustionato trasportato in elicottero in ospedale

di Redazione | 19/03/2023 | CRONACA

3725 Lettori unici

I Vigili del Fuoco sul posto

Un grave incidente domestico ha fatto scattare l’allarme intorno alle 13.30 di oggi a Roccalumera. In un’abitazione sul corso Umberto I, nei pressi della chiesa Madonna della Catena, si è verificato un principio di incendio che ha colpito un giovane residente, rimasto seriamente ferito e condotto in codice rosso in ospedale. L’uomo, un 18enne, secondo una prima ricostruzione dell’accaduto si trovava in cucina e stava friggendo delle crespelle, quando è stato investito dall’olio bollente che gli è finito addosso e da una fiammata che si è innescata una volta che il liquido è scivolato sui fornelli, provocandogli ustioni sul 45% del corpo. Immediato l'intervento dei familiari e di altri parenti che vivono nello stabile, che hanno prestato i primi aiuti allertando i soccorsi. Scattato l’allarme, sono giunti a Roccalumera i Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Messina con due autopompe, pick-up e autoscala e l’ambulanza del 118. Il personale sanitario, valutate le gravi condizioni del giovane, ha chiesto l’intervento dell’elicottero per accelerare i soccorsi: il velivolo è atterrato nel campo da calcio di Furci Siculo, dove nel frattempo il 18enne è stato trasferito con il veicolo del 118, e da lì è decollato alla volta del Centro Grandi Ustioni dell'ospedale "Cannizzaro" di Catania. Attualmente si trova ricoverato in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione e la prognosi è riservata ma non è in pericolo di vita. Nell’abitazione dove si è verificato l’incidente sono giunti anche i carabinieri della Stazione di Roccalumera per gli accertamenti del caso.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.