Lunedì 06 Aprile 2020
Episodio in piena notte: la vittima ha riportato lievi ferite


Gaggi, accoltella una donna e fugge: arrestato dai carabinieri

13/10/2016 | CRONACA

1509 Lettori unici

Cristi Brinza (nel riquadro) è stato giudicato per direttissima

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Taormina hanno arrestato a Gaggi un 38enne di nazionalità rumena con precedenti penali, Cristi Brinza, con l’accusa di lesioni personali aggravate dall’uso di un coltello. L’uomo, residente a Castiglione di Sicilia, si è presentato in piena notte presso l’abitazione di una connazionale di Gaggi e in evidente stato di ebbrezza alcolica, ha atteso la donna fuori la porta e dopo essersi avvicinato l’ha accoltellata fuggendo via. Mentre la donna veniva trasportata d’urgenza presso l’ospedale di Taormina, i carabinieri si mettevano sulle tracce del 38enne. Alla vittima, in seguito alla visita da parte dei sanitari, veniva riscontrata una “piccola ferita da punta e taglio da arma bianca alla regione laterale del terzo prossimale coscia sinistra”, giudicata guaribile in 15 giorni. I militari dopo prolungate ricerche, hanno rintracciato Brinza a Gaggi e a seguito di perquisizione personale e veicolare hanno trovato anche l’arma utilizzata, che nel frattempo aveva cercato di disfarsi, sottoponendola a sequestro. Espletate formalità di rito, Brinza è stato tratto in arresto e trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Giardini Naxos, in attesa di essere giudicato con rito direttissimo davanti all’autorità giudiziaria. Il magistrato ha convalidato l'arresto disponendo la detenzione domiciliare.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.