Mercoledì 26 Febbraio 2020
I ladri potrebbero avere le ore contate: l'azione è stata ripresa dalle telecamere


Furto d'auto sul lungomare di S. Teresa, carabinieri sulle tracce di due malviventi

di Andrea Rifatto | 12/02/2020 | CRONACA

3004 Lettori unici

La zone dove è avvenuto il furto

Sono in corso indagini dell’Arma dei Carabinieri sul furto di un’autovettura avvenuto alcuni giorni fa sul lungomare di Santa Teresa di Riva. I ladri sono entrati in azione in piena notte al centro del paese, nel tratto antistante il palazzo municipale, e hanno portato via un’Alfa Romeo Giulietta di proprietà di una famiglia residente sulla via Regina Margherita, a poca distanza dal luogo del furto. Ad agire sembrerebbe siano state due persone, giunte da fuori provincia a bordo di un’auto, che in pochi secondi sono riuscite ad aprire la berlina e metterla in moto, allontanandosi sul lungomare facendo perdere le loro tracce. A scoprire il furto la mattina dopo sono stati i proprietari, che hanno sporto denuncia alla Stazione Carabinieri di Santa Teresa. L’azione potrebbe essere stata ripresa dalle telecamere del sistema comunale di videosorveglianza presenti proprio in quella zona e anche agli ingressi del paese e dai filmati potrebbero quindi giungere indicazioni preziose per consentire agli inquirenti di individuare i ladri. L’Alfa Romeo Giulietta, negli ultimi tempi, sembra essere uno dei modelli di vetture sui quali si concentrano le attenzioni dei ladri d’auto, che pare abbiano escogitato un sistema per introdursi nella centralina elettronica e individuare il codice per far scattare le portiere. Le indagini proseguono dunque serrate e per il momento l’Arma mantiene il più stretto riserbo, ma i malviventi potrebbero avere le ore contate.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.