Lunedì 27 Maggio 2024
Bloccati mentre provavano a dileguarsi. Proseguono le ricerche dei complici


Furto alla profumeria "Naima Griffe" di Santa Teresa: arrestati due ladri dai carabinieri

di Redazione | 11/11/2022 | CRONACA

3745 Lettori unici

Braccati dai militari in via Monsignor Celona

Sono scattati due arresti per il furto compiuto la scorsa notte ai danni della profumerie "NaimaGriffe" di Santa Teresa di Riva. Dall'alba di questa mattina i carabinieri della Compagnia di Taormina stanno setacciando tutta la zona e alle 11 ne hanno arrestati due al centro di Santa Teresa, nel quartiere Torrevarata. Il "blitz" è scattato alle 11 su via Monsignor Celona, a pochi passi dall'ufficio postale, dove tre pattuglie delle Stazioni dell'Arma di Santa Teresa, Sant'Alessio e degli altri presidi della zona, oltre ad un'auto civetta del Nucleo Operativo, hanno bloccato un'autovettura di un catanese in transito sulla quale si trovavano i due ladri, entrambi trentenni della provincia di Catania. Subito dopo li hanno condotti a sirene spiegate nella caserma di Santa Teresa per procedere con l'identificazione. Non è ancora chiaro come abbiano fatto a spostarsi fino al centro della cittadina jonica e se qualcuno li abbia eventualmente aiutati, visto che avevano abbandonato l'auto nel torrente Botte fuggendo poi a piedi. Gli autori del furto sono almeno tre e dunque le indagini proseguono per individuarli tutti.

Più informazioni: furto naima griffe  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.