Lunedì 06 Aprile 2020
Stava attraversando sulle strisce a bordo di un monopattino. Trasportato in ospedale


Furci Siculo, auto travolge bambino di otto anni sul lungomare

di Redazione | 02/08/2016 | CRONACA

5085 Lettori unici

Il luogo dell'incidente

Un bambino di otto anni di nazionalità marocchina è stato travolto da una auto intorno alle 17 di oggi sul lungomare di Furci Siculo. Il giovane, residente con la famiglia nella cittadina jonica, stava attraversando sulle strisce pedonali a bordo del suo monopattino all'intersezione con via Napoli, al centro del paese, quando è stato colpito da una Lancia Y color amaranto che procedeva sulla corsia in direzione Catania. Nell'impatto, avvenuto dopo un tentativo di frenata, il bambino è stato sbalzato diversi metri in avanti sull'asfalto, mentre il piccolo mezzo a due ruote è finito sotto una vettura in sosta a circa dieci metri di distanza dall'attraversamento pedonale. Il conducente si è ferrato subito dopo e sul luogo dell'incidente è giunta in pochi minuti l'ambulanza del 118 dalla postazione di S. Teresa di Riva, coordinata dal medico di turno Ermelinda Cicala (soccorritori Gaetano Fiumara e Piero Giannetto): i sanitari hanno provveduto a stabilizzare il ferito, rimasto cosciente dopo l'urto con l'auto, riscontrandogli un trauma cranico ed escoriazioni in quasi tutto il corpo. Dopo le prime cure è stato quindi trasportato al Pronto soccorso pediatrico del Policlinico di Messina. Sul lungomare è intervenuta la pattuglia della Polizia municipale con gli agenti Lina Crisafulli e Giuseppe Triolo, per svolgere i rilievi di rito e ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.