Martedì 31 Marzo 2020
I sigilli erano stati apposti dalla Capitaneria di Porto la settimana scorsa


Furci, convalidato il sequestro del campo in spiaggia: due denunce

01/09/2016 | CRONACA

1601 Lettori unici

Gli uomini della Capitaneria durante il sequestro

Con un'ordinanza firmata dal giudice per le indagini preliminari Monica Marino del Tribunale di Messina, su richiesta del sostituto procuratore della Repubblica Federica Rende, è stato convalidato il sequestro del campo da calcio realizzato sulla spiaggia di Furci Siculo. L’area, la settimana scorsa, era stata oggetto di sopralluogo da parte degli uomini della Capitaneria di Porto di Messina, che avevano apposto i sigilli rilevando come il campetto esistente nella zona nord dell’arenile, recintato con rete e pali, fosse stato realizzato senza alcun titolo autorizzativo. “La struttura si presentava con dei pali in legno che sorreggevano la rete – si legge in una nota diramata dalla Capitaneria – ma installati in maniera precaria ed approssimativa, tanto da costituire pericolo per la pubblica incolumità”. Pertanto i militari operanti hanno proceduto al sequestro dell'intera area demaniale marittima, per un totale di 1.000 metri quadri, delimitandola con nastro segnaletico e cartelli, e hanno deferito due persone all’autorità giudiziaria.

L’azione, secondo quanto reso noto, rientra nell‘espletamento dell‘operazione complessa denominata “Mare Sicuro 2016″, organizzata e coordinata dalla Capitaneria di Porto di Messina nell‘ambito di un più ampio contesto nazionale disposto dal Comando generale deI Corpo delle Capitanerie di Porto, mirata a garantire all’utenza un’adeguata e tranquilla fruibilità della fascia costiera messinese. “Con questa azione preme evidenziare – viene sottolineato – che lo scopo primario della Guardia Costiera è la salvaguardia della vita umana in mare mediante interventi rapidi e tempestivi nonché assicurare la fruizione del mare e delle attività balneari in totale sicurezza e tranquillita, prevenendo eventuali incidenti in acqua e lungo i litorali”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.