Mercoledì 08 Luglio 2020
Brutto infortunio per un'anziana del posto, soccorsa dall'ambulanza del 118


Furci, cade in strada e batte la faccia: 86enne finisce in ospedale

di Redazione | 28/05/2020 | CRONACA

1251 Lettori unici

L'ambulanza sul luogo dell'infortunio

Una cittadina di Furci Siculo è rimasta protagonista suo malgrado questa mattina di un incidente che l'ha fatta finire in ospedale per le conseguenze riportate. La donna, dell'età di 86 anni, stava camminando lungo la via Milano, strada parallela alla Statale 114, quando per una distrazione o per le condizioni della sede stradale è inciampata finendo rovinosamente sull'asfalto, battendo il volto e perdendo sangue. Per alcuni minuti è rimasta dolorante sul selciato, assistita dei familiari e dei residenti della zona accorsi per aiutarla, e poco dopo è stata soccorsa dal personale del 118 di S. Teresa, che le ha prestato le prime cure a bordo dell'ambulanza stabilizzando la paziente. Nella caduta ha riportato un trauma facciale e la sospetta frattura del setto nasale. La furcese, residente a poca distanza dal luogo dell'incidente, è stata quindi condotta in codice rosso al pronto soccorso del Policlinico di Messina per accertamenti più approfonditi allo scopo di verificare le sue condizioni di salute generali dopo l'infortunio subito.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.