Lunedì 15 Luglio 2024
Agivano senza licenza, con divise e pistole giocattolo, tra Gaggi, Giardini, Letojanni e Furci


False guardie giurate nella riviera jonica, denunciate due persone

13/12/2014 | CRONACA

2889 Lettori unici

Operazione del commissariato di Ps di Taormina

Gli agenti del commissariato di Pubblica Sicurezza di Taormina, nell’ambito di specifici servizi di polizia amministrativa, hanno denunciato in stato di libertà un quarantaquatrenne di Calatabiano (Ct) ed un cinquantenne di Taormina perché esercitavano l’attività di istituto di vigilanza privata senza la licenza del Prefetto. I due praticavano in vari comuni del litorale messinese, tra cui Gaggi, Giardini Naxos, Letoianni e Furci Siculo, l’opera di vigilanza privata di immobili ad esercizi commerciali, avvalendosi di autovetture con i segni distintivi di un Istituto di vigilanza totalmente abusivo, poiché privo di qualsiasi licenza, offrendo a privati e aziende servizi di piantonamento armato e non, radioallarme e teleallarme, videosorveglianza, vigilanza mobile, portavalori, investigazioni e servizio taxi. Gli agenti della Polizia di Stato hanno appurato come gli stessi effettuassero il servizio notturno di vigilanza indossando un abbigliamento di colore blu, tipico delle guardie particolari giurate, armati con pistola giocattolo priva di tappo rosso e con proiettili a salve. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.