Venerdì 01 Marzo 2024
La piena del corso d'acqua si è riversata sulla carreggiata bloccando la viabilità


Esonda il torrente Fiumedinisi, chiusa anche la bretella tra Nizza di Sicilia e Alì Terme

di Redazione | 12/11/2021 | CRONACA

2902 Lettori unici

Il torrente Fiumedinisi in piena sulla passerella

Chiusa anche la seconda passerella sulla Strada statale 114. Dopo quella tra Santa Teresa di Riva e Sant'Alessio Siculo, l'Anas ha infatti sbarrato quella che collega Nizza di Sicilia ad Alì Terme, a causa della piena del torrente Fiumedinisi. Le acque hanno superato il livello di guardia e oltrepassato le barriere e dunque è impossibile transitare sull'infrastruttura. L'unica alternativa possibile da utilizzare è l'A18 Messina-Catania tra gli svincoli di Tremestieri e Roccalumera, in modo da aggirare la bretella e poter raggiungere i due comuni e gli altri centri montani e collinari. Sul posto Carabiniri, Polizia locale, personale dei Comuni e dell'Anas.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.