Martedì 23 Aprile 2024
Detriti sulla carreggiata durante la notte. Traffico deviato sull'autostrada A18


Crolla un edificio sulla Statale 114, tragedia sfiorata ad Alì Terme: strada chiusa - FOTO

di Andrea Rifatto | 15/03/2022 | CRONACA

4225 Lettori unici

Il tratto di Ss 114 poco dopo il crollo

Tragedia sfiorata questa notte sulla Strada statale 114 nel centro abitato di Alì Terme. Intorno all'1, infatti, è crollato parzialmente un edificio situato all'ingresso lato nord del paese, al km 23,300 della Orientale Sicula. Il crollo ha interessato i muri perimetrali, il solaio e il tetto di un vecchio immobile a due piani disabitato da molto tempo, situato di fronte le terme Granata-Cassibile e appartenente allo stesso complesso, e una notevole quantità di calcinacci è finita sulla sede stradale, invadendo entrambe le corsie di marcia con pietre, mattoni, parti di muro e detriti. Fortunatamente, nel momento del crollo dell'edificio, non transitavano auto sulla Ss 114, altrimenti le conseguenze sarebbero potute essere ben peggiori. Sul posto sono intervenuti gli addetti del Servizio Viabilità dell'Anas, Carabinieri, Polizia locale, Protezione civile, amministratori e tecnici comunali e dopo alcune ore è stata ripulita la corsia di marcia in direzione Messina e istituito il senso unico alternato regolato da semaforo. Successivamente, però, la strada è stata chiusa perchè l'edificio crollato non è in sicurezza e di conseguenza il traffico è stato deviato sull'A18 Messina-Catania, tra gli svincoli di Roccalumera e Alì Terme.



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.