Mercoledì 27 Gennaio 2021
Nuovo caso nella riviera jonica. Guarito e rientrato a casa un cittadino giardinese


Coronavirus, positiva un'infermiera dell'ospedale di Taormina residente a Giardini

di Redazione | 15/05/2020 | CRONACA

2362 Lettori unici

L'ospedale "San Vincenzo" di Taormina

C’è un nuovo caso di Coronavirus nella riviera jonica, che però non è sttao inserito nel bollettino provinciale odierno. Oggi è risultata infatti positiva al Covid-19 un'infermiera dell’ospedale “San Vincenzo” di Taormina, residente a Giardini Naxos. A darne conferma è il sindaco della cittadina naxiota, Nello Lo Turco: “Purtroppo ho appena ricevuto comunicazione da parte dell’Asp di un nuovo caso accertato di positività al Coronavirus di un soggetto residente a Giardini - ha detto il primo cittadino - in merito ritengo importante informarvi che lo stesso è stato immediatamente posto in quarantena obbligatoria e si sta cercando di ricostruire tutti relativi i movimenti e i contatti dell’ultimo periodo. La persona  sta bene e non presenta alcun sintomo e sarà nuovamente sottoposta a tampone per accertarsi che non si tratti di una falsa positività; il Comune, comunque, monitorerà incessantemente l’evolversi della situazione e porrà in essere tutti gli adempimenti di propria competenza”. Lo Turco ha raccomandato “di evitare di far circolare informazioni incontrollate, soprattutto sui social, che contribuiscono solo alla perdita della serenità della comunità”. Anche all’ospedale di Taormina, una volta appresa la notizia della positività dell'infermiera, sono scattate le misure di sicurezza con la sanificazione dei locali frequentati dalla donna e la ricostruzione dei contatti avvenuti nei giorni scorsi all’interno della struttura ospedaliera. Sempre a Giardini, invece, si registra la guarigione di un 58enne, operatore del 118, ricoverato da alcune settimane in ospedale a Messina dopo essere stato contagiato dal Coronavirus: l’uomo, che ha perso la madre deceduta in seguito a complicazioni sorte dopo essere rimasta contagiata, è rientrato a casa.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.