Martedì 29 Settembre 2020
Alberghi sbarrati a titolo precauzionale e clienti dirottati in altre strutture


Coronavirus, chiusi due hotel a Taormina: risultati positivi alcuni dipendenti

di Redazione | 07/09/2020 | CRONACA

2815 Lettori unici

I contagi da Covid-19 intaccano anche il settore turistico di Taormina. Due alberghi della Perla hanno infatti deciso di chiudere dopo che alcuni dipendenti sono risultati positivi al Covid-19. A darne notizia è stato questa mattina il sindaco Mario Bolognari. “Si tratta di due strutture alberghiere di piccole dimensioni e con pochissimi clienti, uno dei dipendenti è risultato positivo e tutti si sono sottoposti al tampone e alcuni, residenti in provincia di Catania tranne uno a Taormina, sono risultati positivi - ha spiegato il primo cittadino - dunque precauzionalmente, con l’intervento delle autorità sanitarie e con la consultazione delle forze dell’ordina, la struttura ha deciso di chiudere e sanificare le due strutture, per consentire una riapertura nei prossimi giorni nella più totale sicurezza”. I dipendenti risultati positivi sono stati posti in isolamento e faranno poi un secondo tampone di controllo secondo le procedure previste. “I clienti sono partiti e quelli in arrivo sono stati contattati e riprogrammati in un’altra struttura della città - ha aggiunto Bolognari - dunque non sono stati messi in difficoltà coloro che avevano prenotato il viaggio a Taormina. L’Asp è stata molto attenta, ha scritto alle strutture per indicare le operazioni da fare e tutto è stato fatto secondo le regole, spero che questo caso si possa chiudere con la quarantena dei positivi e la riapertura immediata nei prossimi giorni della struttura nella più completa sicurezza”. Secondo il sindaco di Taormina i nuovi casi emergono perchè sta aumentano il numero dei tamponi e nello specifico “è stata una casualità perchè il dipendente ha deciso di sottoporsi a tampone, altrimenti la positività non si sarebbe mai manifestata in quanto i contagiati sono tutti asintomatici”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.