Lunedì 15 Luglio 2024
Verifiche di Carabinieri e Ispettorato del Lavoro: emerse violazioni non gravi


Controllo nel cantiere del doppio binario a Itala: denuncia e sanzione da 6mila euro

di Redazione | 23/02/2023 | CRONACA

1370 Lettori unici

I controlli dei Carabinieri nel cantiere

È stato passato al setaccio anche il cantiere del raddoppio ferroviario a Itala nell’ambito delle iniziative finalizzate alla prevenzione e alla repressione dei reati inerenti alla sicurezza sui luoghi di lavoro e l’emersione del lavoro nero, disposti dal Comando provinciale Carabinieri di Messina. I militari della Stazione di Scaletta Zanclea, ai comandi del maresciallo capo Gianluca Bonelli, e i colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro hanno fatto accesso all’area dove sono in corso le opere e nel corso dell’attività ispettiva hanno effettuato approfondite verifiche in tutti gli ambiti dove potevano emergere eventuali situazioni tali da mettere in pericolo la sicurezza e la salute dei lavoratori, nonché violazioni concernenti gli aspetti contrattualistici e previdenziali. All’esito dei controlli, non sono emerse gravi violazioni né sono state riscontrate situazioni di irregolarità degli operai presenti in cantiere, tuttavia i carabinieri hanno accertato la presenza di due travi in cemento armato dalle quali fuoriuscivano spuntoni in ferro che ostacolavano, rendendo pericoloso, il transito delle persone e dei mezzi nel cantiere. Pertanto, il responsabile dell’impresa è stato denunciato alla competente Autorità giudiziaria ed a suo carico è stata irrogata un’ammenda per l’ammontare di circa 6mila euro. La campagna dei controlli dei Carabinieri del Comando provinciale e del Nucleo Ispettorato del Lavoro, nel settore edile, proseguirà nei prossimi mesi in tutta la provincia, con l’obiettivo di continuare nell’incisiva azione di prevenzione e contrasto alle gravi violazioni, che danneggiano fortemente i diritti dei lavoratori e mettono a serio rischio la loro incolumità.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.