Martedì 31 Marzo 2020
Nella notte un servizio coordinato dalla Compagnia di Taormina per prevenire incidenti


Controlli sulle strade: fioccano sequestri e sanzioni

08/08/2015 | CRONACA

1227 Lettori unici

La scorsa notte i carabinieri della Compagnia di Taormina hanno attuato un servizio coordinato di prevenzione e repressione dei reati che ha interessato l’area di Giardini Naxos e Taormina. Il contingente, composto da carabinieri del nucleo radiomobile e delle stazioni di Giardini Naxos e Francavilla di Sicilia, ha effettuato una serie di posti di controllo mirati a verificare la regolarità dei documenti di guida, il corretto uso dei sistemi di protezione e la guida sotto l’influenza dell’alcool o di altre sostanze. Al servizio è stata anche abbinata una unità in borghese per la repressione dei reati legati alla diffusione di sostanze stupefacenti. Sono stati controllati una trentina di veicoli, tra moto e auto, e una cinquantina di soggetti, tutti di giovane età. Alla fine il bilancio è piuttosto corposo. Sono state sequestrate quattro moto poiché i conducenti erano sprovvisti di copertura assicurativa. Un uomo è stato deferito per guida senza patente, sono state individuate due autovetture con revisione scaduta ed elevate sei sanzioni per guida di motocicli senza l’uso del casco, con il relativo fermo amministrativo dei veicoli. Infine è stato sanzionato il conducente di una vettura per guida sotto l’influenza dell’alcol: il neo patentato è risultato di poco al di sopra del limite consentito dalla legge.
Nel corso del servizio, gli uomini in borghese hanno proceduto alla perquisizione di un giovane che è stato trovato in possesso di 0,5 grammi di marjuana e 11 grammi di hashish. Il ragazzo sarà segnalato alla Prefettura come assuntore di stupefacenti. Il servizio voluto e realizzato della Compagnia di Taormina si inserisce nell’ambito della costante attività posta in essere dai Carabinieri per il rispetto delle norme che disciplinano la circolazione stradale e per la prevenzione degli incidenti spesso legati all’abuso di sostanze alcoliche.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.