Venerdì 18 Giugno 2021
Migliaia di euro di sanzioni dai Carabinieri per il titolare e una ventina di persone


Controlli anti Covid, a Sant'Alessio Siculo chiuso un locale e stangate per gli avventori

di Andrea Rifatto | 31/05/2021 | CRONACA

4241 Lettori unici

Attività esercitata anche dopo l’orario consentito e in violazione delle norme antiCovid. È quanto hanno contestato sabato sera i carabinieri della Stazione di Sant’Alessio Siculo in un locale della cittadina del Capo, il ristorante-pizzeria “El Rodeo”, applicando sanzioni per un totale di circa 8mila euro. L’attività situata sulla via Consolare Valeria, la Strada statale 114, è stata infatti trovata aperta oltre le ore 23, dunque in violazione del coprifuoco, e sono stati sorpresi anche alcuni avventori nell’area interna, dove è attualmente vietata la ristorazione. I militari dell’Arma hanno quindi hanno proceduto ad identificare il titolare del ristorante-pizzeria e lo hanno multato con una sanzione amministrativa pari a 400 euro e quella accessoria della chiusura dell’esercizio per cinque giorni, così come sono state identificate e multate una ventina di persone per aver violato il coprifuoco, sempre con una sanzione di 400 euro (che si riduce a 280 se pagata entro cinque giorni). La situazione epidemiologica nella zona jonica rimane stabile: a Santa Teresa di Riva gli attuali positivi al Covid-19 sono 46 (+5 ieri con 4 guariti), a Nizza di Sicilia e Alì Terme i cittadini contagiati sono 14, ad Antillo 12, a Roccalumera 10, a Sant’Alessio Siculo 7, a Fiumedinisi 6; poi ancora 5 positivi a Savoca e Casalvecchio Siculo, a Furci Siculo e Scaletta Zanclea 4 casi, a Forza d’Agrò 3, a Mongiuffi Melia e Pagliara 2, un solo positivo a Mandanici e Alì.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.