Martedì 16 Aprile 2024
Ordinanza urgente del Comune in attesa che l'Asp tracci i contatti con i positivi


Alì Terme, casi di Covid a scuola: chiusi l’asilo per una settimana e la media due giorni

di Andrea Rifatto | 08/11/2020 | CRONACA

2025 Lettori unici

La scuola media di Alì Terme

Due scuole di Alì Terme sono state chiuse oggi dal Comune per contenere la diffusione del contagio dopo che emersa la positività al Covid-19 di due soggetti operanti all’interno dei plessi. Con un’ordinanza firmata dal vicesindaco Nino Melato è stata disposta la chiusura della scuola dell’Infanzia fino a lunedì 14 novembre per completare le attività di tracciamento dei contatti del soggetto risultato positivo al test rapido ed in attesa di esito dell'esame del tampone molecolare effettuato dall’Asp, mentre la scuola secondaria di primo grado rimarrà chiusa lunedì 9 e martedì 10 novembre, in attesa dell’esito delle verifiche disposte dall'Asp, in stretta cooperazione con l'Istituto comprensivo di Alì  Terme, per i controlli sui contatti stretti del caso rilevato e per l'adozione dei relativi provvedimenti. I due casi sono emersi in giorni diversi. Il primo mercoledì, a seguito dello screening sanitario su base volontaria proposto dall’Amministrazione comunale per sottoporre i dipendenti, i collaboratori, gli amministratori e i volontari della Protezione Civile al tampone antigenico rapido in un laboratorio di analisi cliniche: in questa occasione una dipendente comunale, addetta alla mensa della scuola dell'infanzia, ha tempestivamente informato l’Amministrazione di essere risultata positiva al test rapido, provvedendo immediatamente a porsi in isolamento, mentre i tamponi degli altri dipendenti, compreso il restante personale assegnato alle mense scolastiche, hanno dato esito negativo. L’Amministrazione ha informato subito la dirigente scolastica e contestualmente il laboratorio di analisi ha proceduto a comunicare l'esito del tampone rapido all’Asp di Messina, che ieri ha effettuato il tampone molecolare: l'esito di tale esame non è però ancora noto e nel caso dovesse essere confermata la positività, spetterà all'Asp adottare tutte le misure previste per il tracciamento dei contatti diretti del soggetto positivo. Nell’attesa che l’autorità sanitaria attivi i protocolli sanitari, l’Amministrazione ha ritenuto doveroso, a scopo precauzionale e in chiave di monitoraggio sanitario del proprio personale, disporre la chiusura della scuola dell'infanzia fino a lunedì 14, salvo diverse indicazioni che dovessero eventualmente pervenire dall’Asp. Oggi, invece, il Comune ha appreso dell'esito positivo del tampone molecolare effettuato su un docente della scuola secondaria di primo grado di Alì Terme, residente in paese, per come comunicato dall'Asp alla dirigente dell'Istituto comprensivo, e l’Azienda sanitaria provinciale, in stretta cooperazione con l'Istituto, sta procedendo ad effettuare le operazioni di tracciamento dei contatti del soggetto positivo. Seppur alla data odierna non sussistano evidenze o criticità specifiche inerenti le classi della scuola media di Alì Terme, l’Amministrazione ha ritenuto necessario, in via prudenziale, disporre la chiusura della scuola media nei giorni 9 e 10 novembre, al solo scopo di attendere l'esito delle attività di contenimento e gestione attivate dall’Asp. Gli edifici scolastici, come tutti gli altri immobili comunali, erano già stati oggetto di sanificazione mercoledì e giovedì scorsi


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.