Venerdì 03 Dicembre 2021
Opere consegnate dalla Città metropolitana. Si pensa già a programmare nuovi interventi


Viabilità, al via lavori su 12 strade provinciali tra Jonica e Alcantara guardando al Pnrr

di Redazione | 25/11/2021 | ATTUALITÀ

351 Lettori unici

La consegna avvenuta a Giardini

Le possibilità offerte dal Pnrr per migliorare la viabilità metropolitana, interventi di rigenerazione urbana e riqualificazione delle reti idriche, per i quali sono già attive le linee di finanziamento e si sta procedendo celermente alla redazione delle proposte progettuali, ma anche opere più immediate per rendere più funzionali e sicure le strade provinciali. Se n’è discusso a Giardini Naxos nel corso di un incontro tra il sindaco metropolitano Cateno De Luca, i tecnici della Città metropolitana e i sindaci dei comuni jonici e alcantarini. In attesa di pianificare attività comprensoriali su larga scala, sono state intanto consegnate nuove opere di manutenzione sulle arterie di competenza dell’ex Provincia che ricadono nella zona jonica e della valle dell’Alcantara. Grazie a 500mila euro del Masterplan, sono stati appaltati all’impresa “Saro Costruzioni Srl” di Pietraperzia (Enna), per l’importo di 268mila 094 euro, interventi su sette strade tra Furci Siculo e Gaggi, ossia la Sp 23 Santa Teresa di Riva-Misserio con lavori previsti all’altezza di vallone Abramo e contrada Volontà; la Strada provinciale agricola 329 Misserio-Fautarì; la Sp 11 di Mongiuffi Melia con tre interventi; la Sp 14 Santuario Madonna della Catena-Mongiuffi Melia; la Sp 19/c Casalvecchio-Fautarì-San Carlo; la Sp 20 di Mitta (Casalvecchio) e la Sp 8 di Castrorao (Gaggi). Le opere consistono in esecuzione di muri in cemento armato, convogliamento e smaltimento delle acque, realizzazione di protezioni laterali (parapetti e/o barriere di sicurezza), abbassamento di alcuni tratti interessati dai movimenti franosi e ripristino segnaletica. Un altro cantiere aprirà sulle strade provinciali 3 di Malvagna, 6 di Motta Camastra, 7 di Graniti, 165 di Bolo e 167 dell’Ancipa (comuni di Cesarò e San Teodoro), con lavori aggiudicati alla ditta “Luican Group Srl” di Caltanissetta per 678mila 528 euro, fondi provenienti dalla Regione: previsti lavori di demolizione parziale dei parapetti in pietrame e ricostruzione in cemento armato; demolizione, ricostruzione o realizzazione ex novo di opere per il deflusso delle acque; rimozione o riallineamento delle barriere di sicurezza o collocazione di nuove barriere; nuovo manto stradale in asfalto; regolarizzazione degli avvallamenti e risagomatura delle curve; rifacimento segnaletica orizzontale e verticale. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.