Mercoledì 08 Luglio 2020
I mezzi dovranno essere spostati: per i trasgressori sanzioni e costi di rimozione


Via le barche dal lungomare di S. Teresa: ultimatum del Comune

di Redazione | 25/05/2020 | ATTUALITÀ

864 Lettori unici

Alcune imbarcazioni sulle rampe della spiaggia

Via le imbarcazioni dagli spazi pubblici del lungomare di Santa Teresa di Riva. Con un avviso affisso sui mezzi di navigazione, i proprietari di natanti collocati o abbandonati abusivamente su aiuole, marciapiedi, piazzette e rampe di accesso alla spiaggia sono stati invitati dal Comando della Polizia municipale a rimuoverli, come previsto da un’ordinanza sindacale del 2014, entro la giornata di mercoledì 27 maggio. Coloro che non dispongono di un adeguato spazio possono depositare le barche nella struttura comunale sita sulla Panoramica (non custodita) comunicandolo preventivamente all’Ufficio tecnico. In caso di inottemperanza da parte dei proprietari, la Polizia municipale procederà alla rimozione forzata dei natanti. I trasgressori saranno soggetti alla sanzione amministrativa pecuniaria da 74 a 296 euro, oltre alle spese di rimozione e custodia delle imbarcazioni. La Polizia municipale di Santa Teresa è a completa disposizione dei cittadini per ogni chiarimento.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.