Giovedì 25 Luglio 2024
La Regione ha diffuso i dati complessivi. Ancora diciotto comuni sotto il 60%


Vaccinazioni, da Roccafiorita a Fiumedinisi ecco la classifica di zona Jonica e Alcantara

di Redazione | 29/08/2021 | ATTUALITÀ

4024 Lettori unici

In provincia il 57,33% di immunizzati

In Sicilia il 70,88% (pari a 3 milioni di persone) della popolazione residente ha ricevuto almeno una dose di vaccino antiCovid, mentre il 61,71% (oltre 2,6 milioni) risulta completamente immunizzato (ossia ha ricevuto entrambe le dosi o l’unica dose Janssen). L’intero sistema sanitario regionale è impegnato per far crescere velocemente queste percentuali, che risultano ancora insufficienti a tirare fuori l’Isola da una situazione di rischio. Secondo i dati elaborati dalla struttura regionale di monitoraggio della campagna vaccinale e aggiornati al 26 agosto, in Sicilia si presenta una situazione a macchia di leopardo, con province maggiormente virtuose, come Palermo, in cui risulta immunizzato il 66,95% della popolazione (76,17% almeno una dose), e Agrigento con il 66,31% di immunizzati (76,19% almeno una dose), e altre in cui i cittadini manifestano maggiori resistenze. Siracusa è l’ultima per immunizzati, col 56,63%, mentre il 65,80% ha ricevuto almeno una dose; Catania ha il 57,30% di immunizzati e il 65,94% ha ricevuto almeno una dose; Messina ha il 57,33% di immunizzati, mentre il 65,28% ha ricevuto almeno una dose. Nel mezzo figurano la provincia di Enna col 63,44% di immunizzati e il 73% che ha almeno una dose; quella di Ragusa col 63,10% di immunizzati e il 73,83% che ha almeno una dose; quella di Trapani col 63% di immunizzati e il 72,63% con almeno una dose; la provincia di Caltanissetta con il 61,01% di immunizzati e il 71,22% che ha ricevuto almeno una dose. Sopra la soglia del 70% di popolazione che ha ricevuto la prima dose ci sono 173 comuni su 390. Osservando la situazione dei singoli comuni, si nota che sia la prima sia l’ultima posizione nella classifica delle percentuali di vaccinazione sono occupate da due paesi del Messinese: il più virtuoso, infatti, è il piccolo centro di Roccafiorita, dove è immunizzato addirittura il 101,16% della popolazione target (il 109,30% ha ricevuto la prima dose) in quanto oltre ai residenti sono computate anche altre persone che hanno partecipato alla giornata di vaccinazioni a km 0; in coda figura Fiumedinisi, dove solo un cittadino su tre risulta immunizzato (34,52%) e il 40,48% della cittadinanza ha ricevuto la prima dose, comune però dove 152 cittadini (circa il 12% dell'intera popolazione) hanno contratto e sono guariti dal Covid-19 a partire dal mese di maggio di quest’anno e dunque attualmente possono attendere prima di sottoporsi alla vaccinazione. Ben dieci i comuni jonici che figurano negli ultimi venti posti dell’elenco per percentuale di vaccinati.

LE VACCINAZIONI NEI COMUNI JONICI E ALCANTARINI

1) Roccafiorita 101,16%

28) Limina 76,95%

98) Mojo Alcantara 73,13%

131) Santa Domenica Vittoria 67,98%

132) Antillo 67,73%

157) Mongiuffi Melia 68,62%

174) Motta Camastra 66,57%

198) Mandanici 64,97%

232) Gallodoro 66,14%

248) Letojanni 60,20%

260) Forza d’Agrò 62,98%

273) Casalvecchio Siculo 61,25%

278) Francavilla di Sicilia 55,69%

284) Graniti 58,07%

308) Roccalumera 56,47%

340) Taormina 54,98%

350) Furci Siculo 53,01%

354) Pagliara 53,56%

358) Santa Teresa di Riva 50,85%

362) Sant’Alessio Siculo 52,25%

370) Nizza di Sicilia 50,70%

371) Giardini Naxos 51,04%

375) Alì Terme 47,82%

379) Castelmola 47,26%

382) Gaggi 43,36%

389) Savoca 45,77%

387) Scaletta Zanclea 42,92%

388) Itala 43,87%

389) Alì 41,24%

390) Fiumedinisi 34,52%


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.