Lunedì 17 Giugno 2024
Trovata un'intesa per la gestione associata del servizio dopo mesi di instabilità


Una segretaria per tre comuni: Antillo, Limina e Savoca raggiungono l'accordo

di Andrea Rifatto | 07/05/2021 | ATTUALITÀ

3075 Lettori unici

La segretaria Filippa Noto

Un’unica segretaria per tre Comuni, che almeno fino al termine dell’anno potranno contare sulla presenza costante del funzionario indispensabile per portare avanti l’attività amministrativa degli Enti. È quanto prevede l’accordo siglato dalle amministrazioni di Antillo, Limina e Savoca, ratificato dai rispettivi Consigli comunali con l’approvazione della schema di convenzione per la gestione in forma associata della segreteria, che fino al 31 dicembre si avvarranno della professionalità della dottoressa Filippa Noto, finora in servizio solo nell’ente antillese. Adesso, invece, garantirà la propria presenza anche negli altri due Comuni della valle d’Agrò, dove da tempo non vi era una figura stabile per ricoprire l’incarico e si sono alternati negli ultimi mesi diversi funzionari, per ultimi Mario Puglisi a Limina e Giovanni Crisafulli a Savoca. La segretaria Noto sarà impegnata due giorni a settimana ad Antillo, altri due giorni sarà presente a Savoca mentre un giorno a settimana presterà servizio a Limina, paese tra l’altro di cui è originaria. La convenzione, di cui è capofila Savoca in quanto centro con la maggiore popolazione, prevede che le spese siano ripartite per il 40% ciascuno tra Antillo e Savoca e per il restante 20% a Limina. L’Amministrazione di quest’ultimo centro aveva chiesto di aumentare la quota di impiego fino al 30%, ma considerato che il Comune di Antillo dovrà affrontare il prossimo autunno la tornata delle elezioni comunali, è stato raggiunto l’accordo per il 20%. Adesso, dunque, amministratori e impiegati dei tre municipi avranno la certezza di poter contare su un punto di riferimento fondamentale all’interno del Palazzo.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.