Mercoledì 07 Dicembre 2022
L'Amministrazione punta ad ammodernare la litoranea. Previsti altri lavori


Un nuovo volto per il lungomare di Sant'Alessio: via con progetto e primo stralcio

di Andrea Rifatto | 18/01/2020 | ATTUALITÀ

1729 Lettori unici

Il lungomare di Sant'Alessio Siculo

Dalla riqualificazione del lungomare alla manutenzione di strade e impianti, l’Amministrazione comunale di Sant’Alessio Siculo ha iniziato l’anno con diversi prposte sul tavolo. La proposta più importante riguarda sicuramente l’ammodernamento della via lungomare, ormai quasi del tutto messa in sicurezza dall’azione erosiva del mare con gli interventi di salvaguardia della costa. A tale scopo la Giunta guidata dal sindaco Giovanni Foti ha approvato due delibere, stanziando 171mila 502 euro per l’affidamento dell’incarico per la progettazione esecutiva e il coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori e altri 54mila euro per procedere subito dopo l’elaborazione del progetto all’affidamento di un primo stralcio di interventi. “In totale abbiamo messo a disposizione 225mila euro derivanti dal precedente avanzo di amministrazione, dunque tutte somme del bilancio comunale – spiega il sindaco Foti – per progettare un intervento di ammodernamento e abbellimento che si sviluppi su una linea ben studiata, cosicché si agisca una volta per tutte in via definitiva sul nostro lungomare. Questi soldi basteranno per una prima parte, che deve però rappresentare l’inizio di un progetto da portare avanti nel tempo, un modello che servirà per presentare un progetto complessivo alla Regione e chiederne il finanziamento per riqualificare tutto il lungomare”. Tra gli interventi previsti la sostituzione dell’attuale ringhiera in ferro con una in acciaio inox resistente alla corrosione del mare, la demolizione del marciapiede e la realizzazione di uno nuovo a raso con la carreggiata per dare maggiore profondità, nuova illuminazione e arredo urbano. Si valuterà anche se inserire una pista ciclabile. Un progetto ambizioso per ridare lustro al lungomare e far dimenticare gli anni bui in cui venne più volte divorato dalle mareggiate, realizzando un affaccio sul mare gradevole per residenti e vacanzieri.

Restando in tema di opere pubbliche, sono stati stanziati 18mila 270 euro per il rifacimento del manto stradale in alcune vie, sia nel centro che nella frazione Lacco; 12mila euro per la progettazione dello scolo delle acque e di una via d’accesso dalla via Mantineo al lungomare, per consentire un migliore deflusso in occasione delle piogge; 4mila 013 euro per il ripristino dell’illuminazione lungo la Statale 114 sul Capo Sant’Alessio e nella frazione Santa Margherita, danneggiata dal maltempo di novembre; 12mila 280 per il rifacimento dell’impianto elettrico che alimenta le lampade votive del cimitero, in buona parte ormai in pessima condizioni. Interventi che saranno attuati nei prossimi mesi.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.