Lunedì 23 Maggio 2022
Sportello ancora chiuso. Il segretario Pdr: 'Sirna verifichi di persona i disagi vissuti dagli utenti'


Ufficio ticket Sant’Alessio, Lombardo chiede incontro con l’Asp

31/08/2015 | ATTUALITÀ

1913 Lettori unici

Gianmarco Lombardo (Pdr). Sullo sfondo il Poliambulatorio

“Dato che ad un mese di distanza non è cambiato nulla e non arrivano segnali incoraggianti, chiedo ufficialmente un incontro con i vertici dell’Asp per avere delucidazioni sul perché di questi ritardi e sul perché ancora non si sia intervenuti per risolvere questa situazione penalizzante per i pazienti”. Il segretario regionale dei giovani Pdr, il santateresino Gianmarco Lombardo, torna sulla chiusura dell’ufficio ticket al Poliambulatorio di Sant’Alessio Siculo, che dal 1° luglio non consente più ai pazienti del comprensorio jonico di poter pagare direttamente all’interno della struttura per accedere alle prestazioni sanitarie. “Preso atto delle dichiarazioni di intenti del dott. Gaetano Sirna, dirigente generale dell’Asp di Messina, sulla chiusura dello sportello ticket del Poliambulatorio di Sant’Alessio, avevamo pensato - sottolinea Lombardo - che in breve tempo si sarebbe potuta trovare una soluzione dignitosa per ripristinare temporaneamente il servizio fino all'apertura della cassa continua”. Ma finora la situazione non è mutata e gli utenti sono costretti a recarsi all’ufficio postale o nelle ricevitorie abilitate per pagare il ticket e poi tornare per svolgere le visite. “Chiedo al presidente Pdr, on. Giuseppe Picciolo, di portare avanti questa causa, con forza e senza esitazioni, poiché i nostri concittadini affetti da patologie non debbano pagare colpe non loro. Chiedo al direttore Gaetano Sirna - prosegue il politico santateresino – di verificare di persona, sul territorio, il disagio quotidiano che viene vissuto all'interno del Poliambulatorio alessese, così da toccare con mano l'urgenza di un intervento immediato. La gente in difficoltà ha bisogno di una risposta e deve sentirsi tutelata nei propri diritti. Certo che questo appello non cadrà nel vuoto – conclude il segretario regionale dei giovani Pdr – continueremo a vigilare e ad informarci giorno per giorno sull'andamento della questione”. 

Più informazioni: poliambulatorio sant'alessio  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.