Martedì 26 Maggio 2020
Il consigliere comunale di S. Alessio, Rosario Trischitta, replica alle dichiarazioni del sindaco forzese


"Turismo a Forza d'Agrò? Di Cara cominci dal depuratore"

di Gianluca Santisi | 21/10/2015 | ATTUALITÀ

1957 Lettori unici | Commenti 5

Rosario Trischitta

“Prima che come consigliere comunale mi sento offeso come cittadino”. A Rosario Trischitta, ex capogruppo di maggioranza al Comune di Sant'Alessio Siculo, non sono andate giù le dichiarazioni post voto referendario del sindaco di Forza d'Agrò Fabio Di Cara, il quale, di fatto snobbato Sant'Alessio per un eventuale progetto futuro di fusione, preferendo Letojanni e gli altri comuni del comprensorio taorminese. “Un centro turistico come Forza d’Agrò – aveva detto Di Cara - che, registra alti numeri di presenze e che dà lavoro a molti giovani del comprensorio, deve guardare avanti e avvicinarsi ad altri centri ove il turismo registra numeri maggiori. Ciò significa, che, sempre con un po’ di fantasia, se di aggregazione si deve parlare la proiezione è verso Letojanni e il comprensorio taorminese e non verso Sant’Alessio.”. “Al sindaco Di Cara che si sente all'avanguardia del punto di vista turistico  - replica Trischitta - vorrei ricordare che senza il depuratore di Sant'Alessio avrebbe seri problemi visto che il suo comune non è dotato di tale struttura. Il turismo a Forza d'Agrò – ha proseguito il consigliere di maggioranza - non è arrivato certo per merito suo e della sua amministrazione ma solo grazie all'iniziativa di alcuni giovani imprenditori che lì hanno deciso di investire con le loro attività. Tra l'altro – ha concluso Trischitta – da vent'anni offriamo il servizio depurazione a Forza d'Agrò e solo questa amministrazione è riuscita a farsi pagare quanto dovuto, visto che in passato non l'avevano mai fatto. Di Cara prima di parlare di turismo dovrebbe occuparsi di dotare il suo Comune di tutti i servizi, visto che al momento è solo grazie a Sant'Alessio che riesce a garantirne uno fondamentale come la depurazione”.


COMMENTI

Eugenio Camarda | il 21/10/2015 alle 12:52:00

Bravo ..Rosario mi sei piaciuto!!! mi aspettavo comunque una presa di posizione da parte della ""SINDACHESSA" riguardo il comunicato stampa da parte del suo alleato sinnicu di Forza D'agrò..Questo è stato il ringraziamento all'appoggio avuto sul referendum da parte della "SINDACHESSA" per non fare andare a votare i cittadini di Sant'Alessio!!!! W u sinnicu da forza chi sapi vidiri "luntanu"..

Puglisi nino | il 21/10/2015 alle 14:24:37

Apparte l'aver perso un occasione per stare zitto una cosa giusta l'ha detta: turismo? Dalla scissione da forza d'Agrò S. Alessio splendido borgo, grazie ai suoi amministratori ha ottenuto: cementificazione selvaggia, zero spiaggia, zero lungo mare e zero turisti nel 2015. Questo anche grazie al fatto che quando i turisti c'erano affittavano le topaie a 4milioni delle vecchie lire. Il consigliere si interroghi di questo. Chi è causa dei suoi mali pianga se stesso. Poi non è un parente del sindaco di forza ad aver dato vita alla ristorazione forzese? Quindi anche qui ne ha sparata un'altra...

SANTINO CAMPO | il 21/10/2015 alle 18:04:43

alla "sindachessa" gli sta bene così impara a farsi gli affari suoi e non andare CONTRO al referndum. per il resto caro Rosario dici bene al nostro sindaco non interessa il turismo ma proprio per niente.LO SAI A FORZA D AGRò ha chiuso la piazza principale delpaese prima dell estate etutte le macchine non sapevano dove parcheggiare e il veNto portava la polvere sulle pizze del ristorante vicino, ma il proprietario non parlava come non parlava nessuNo diquesta cosa, perché quelli che li abbiamo votati abbiamo paura di dire che non "malunu nenti". NESSUNO DI LORO Perché TUTTI A 45 GRADI .PERò STANNO ATTENTI A GUARDARE LA CHIESA CHIUSA X UN GIORNO CHE PERDE 300 TURISTI, MA è SOLO PER ATTACCARE AL PRETE. MA LA PIAZZA CHIUSA DA MAGGIO AFFINO A ORA CHE NON SI Può PASSARE E GLI AUTOBUS FANNO UN MACELLO NON SI VEDE. POISI RIEMPE LA BOCCA DI TURISMO COME LA FESTA DEL PESCE. HA DETTO 3000 PERSONE ! MA QUANDO MAI! IO NE HO VISTI 300 MA Perché ERA GRATIS ,MA QUELLO NON è TURISMO è FESTA IN PIAZZA! MA POI IL PAESE ? TUTTO SPORCO E ABBANDONATO COME SCIFI SPORCO ABBANDONATO E SENZ ACQUA PERò FACCIAMO LE FESTE , CI METTIAMO LA FASCIA E TANTO LE MIE PECORE MI VOTANO! SIAMO PERSI E NESSUNO PARLA

eugenio camarda | il 21/10/2015 alle 21:44:07

Finalmente un cittadino di forza dagrò che ha il coraggio di criticare il !Sindaco"nonostante lo abbia votato...bravo signor campo complimenti!!!!iìIn effetti anche a Scifi gli elettori che lo hanno votato a costo di nn lavarsi per settimane di vivere nella sporcizia di respirare l'aria maleodorante che emana la fogna che sgorga a cielo aperto nel torrente...per loro va tutto bene! può far loro i bisogni in bocca e per loro va sempre bene...sono contenti così...non reclamano mai ma stanno zitti in silenzio....non possono dire nulla ..non possono ribellarsi!!!!Ma sono pronti a criticare invece chi reclama i propri diritti...

GIUSEPPE MUSCOLINO | il 22/10/2015 alle 14:05:14

IN TEMPI REMOTI , IL POETA ANTONINO MUSCOLINO SOLEVA DIRE COME AUSPICIO E BENE-AUGURANDO....SI RIFERIVA AL VECCHIO PAESELLO NATIO,CARCO DI GLORIA, DI STORTA ED OPERE-ANTYCHE ,,,, E BENE PROFETIZZO',,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,, ,,,, FORZA d'AGRO' NON PERI' MA COME CANTA NEI SUO INNO A FORZA : .....E QUESTO E SOTTO GLI ACCHI DI TUTTI .....CONSEGNATO ALLA STORIA.......ANCHE QUEL PEZZETTINO CHE HA SAPUTO E POTUTO REALIZZARE FIN QUI , L'AMMINISTRAZIONE-DICARA . NON MENO E' STATO S,ALESSIO - OCULATAMENTE O P E R O S O ......VOGLIO DIRVI : BASTA CAMPANILISMI,,,,,CORSEGNIAMO ANCHE QUESTI ALLA STORIA E CONTINUIAMO AD OPERARE CON OCULATEZZA CHE COME SI SUOLE DIRE : IL SUCCESSO NON MANCHERA' ED ANCHE SCIFI',,,DIAMO TEMPO AL TEMPO ......SI FARA SI FARA!,,,,

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.