Martedì 06 Dicembre 2022
Al via oggi l'8. edizione: quattro appuntamenti con interpreti nazionali e internazionali


Tornano i "Concerti al Santuario" a S. Teresa, primo evento dedicato a padre Bonsignore

di Redazione | 09/02/2020 | ATTUALITÀ

1077 Lettori unici

Galeano, Lo Giudice e Sentimentale

Al via oggi l’ottava edizione dei “Concerti al Santuario” nella chiesa Madonna del Carmelo di Santa Teresa di Riva, iniziativa giunta all’ottava edizione promossa dall’associazione “Amici della Musica-Libera Accademia Musicale” del maestro Franco Galeano, in collaborazione con la Parrocchia retta da padre Ettore Sentimentale, l’Amministrazione comunale del sindaco Danilo Lo Giudice e quest’anno anche dell’Assemblea regionale siciliana. Interpreti del mondo concertistico nazionale e internazionale regaleranno ancora una volta al pubblico performance di qualità. L’edizione 2020 prenderà il via oggi e protagonista dell’evento inaugurale, alle ore 19, sarà il violinista Samuele Galeano, talento di casa e direttore artistico della stagione, che ogni anno dona alla sua comunità un concerto: si esibirà in duo con l’organista Massimo Gabba con le musiche di Vivaldi, Paganini, Bossi, Reger e Reinberger e il concerto sarà dedicato al sacerdote Salvatore Bonsignore per i 35 anni dalla morte. Seguiranno tre appuntamenti all’insegna di un livello artistico sempre più ambizioso: domenica 1 marzo sarà la volta dello svedese Mathias Kjellgren all’organo, il 15 marzo si terrà il concerto del duo spagnolo formato da Marc Monzonis Compañó alla tromba e Manuel Rodríguez Solana all’organo mentre di particolare rilievo sarà la presenza, domenica 29 marzo, dell’insigne musicista Calogero Palermo, primo clarinetto della Royal Concertgebouw Orchestra di Amsterdam, figura eminente del mondo concertistico internazionale in un concerto con Salvatore Passalacqua al Corno di bassetto e col quintetto d’archi dell’orchestra Keiròs in un particolarissimo programma con musiche di Mozart, Backofen, Mendelssohn e Krommer. Un progetto lungimirante, quello dei “Concerti al Santuario”, e di alta cultura che offre la possibilità alla città di Santa Teresa e a tutto il comprensorio jonico di poter apprezzare realtà artistiche presenti soltanto su palcoscenici di grandi teatri e sale da concerto internazionali.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.