Mercoledì 19 Giugno 2024
La Protezione civile prevede il persistere di temporali sulla Sicilia nord-orientale


Torna l'allerta meteo arancione, nuova chiusura delle scuole in diversi comuni jonici

di Redazione | 11/11/2021 | ATTUALITÀ

2555 Lettori unici

La situazione prevista domani dal bollettino

Nuova allerta meteo arancione con fase di preallarme per la giornata di domani sulla Sicilia nord-orientale. L’ha proclamata la Protezione civile regionale con il bollettino emanato oggi pomeriggio, valido fino alle 24 di venerdì 12 novembre. Previste precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Sicilia nord-orientale, con quantitativi cumulati da moderati a puntualmente elevati; sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulle restanti zone centro-orientali, con quantitativi cumulati deboli, fino a puntualmente moderati su settori centrali. Venti localmente forti meridionali, in attenuazione, mari localmente molto mossi, lo Ionio e i restanti settori occidentali, con moto ondoso in attenuazione. La Protezione civile prevede dalla notte di oggi, giovedì 11 novembre e per le prossime 6-12 ore, il persistere di precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori orientali: i fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. 

In diversi comuni i sindaci hanno disposto la chiusura delle scuole: lezioni sospese a Letojanni, Gallodoro, Mongiuffi Melia, Santa Teresa di Riva, Sant'Alessio Siculo, Savoca, Furci Siculo, Roccalumera, Pagliara, Mandanici, Nizza di Sicilia, Alì Terme, Alì, Itala, Scaletta Zanclea. Plessi regolarmente aperti a Taormina, Giardini Naxos, Castelmola, Limina, Antillo, Forza d'Agrò e Fiumedinisi.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.