Venerdì 18 Giugno 2021
Presidi medici e materiale ludico per alleviare le difficoltà dei piccoli ricoverati


Taormina, Unicef dona 4.000 mascherine e giochi al Centro cardiologico pediatrico

di Redazione | 10/06/2021 | ATTUALITÀ

345 Lettori unici

La consegna di mascherine e giochi all'ospedale

Cospicua donazione dell’Unicef di Messina al Centro Cardiologico Pediatrico del Mediterraneo di Taormina, che ospita il reparto di Cardiochirurgia pediatrica dell’ospedale “San Vincenzo”. Ieri la presidente provinciale Angela Rizzo Faranda, insieme alla referente taorminese Unicef Carmelita Maricchiolo e alla volontaria Filippa Rapisardi, hanno consegnato ben 4.000 mascherine (delle 10.000 ricevute in dono dall’azienda Big Start Global) e del materiale ludico, destinati ai piccoli ospiti della struttura sanitaria. Ad accogliere la donazione il dottor Sasha Agati, direttore della Cardiochirurgia e la dottoressa Maria Paola Ronchetti, Responsabile dell’Unità operativa complessa di Pediatria e Terapia intensiva neonatale, che hanno ringraziato l’Unicef a nome di tutto il personale del Centro Cardiologico Pediatrico. “Un’iniziativa bellissima e un vero privilegio ricevere le attenzioni dell’Unicef - ha commentato Agati - i nostri bambini e le loro famiglie sono loro grati e provvederemo ad una equa distribuzione del materiale ricevuto, molto utile in un momento così difficile”. “Per noi tutte è un piacere poter essere utili, in qualche modo, ai bambini ospiti del Ccpm - ha detto la presidente Rizzo Faranda al personale ospedaliero - per me è un onore avervi conosciuti. Il nostro ringraziamento va a voi, che ogni giorno vi impegnate con diligenza, competenza, professionalità e spirito di abnegazione per salvare giovani vite, rendendo grande questo presidio ospedaliero”. La referente locale Maricchiolo ha evidenziato come l’Unicef abbia collaborato spesso con l’ospedale di Taormina “e continueremo a farlo con il cuore e non faremo mai mancare il nostro sostegno ai piccoli ricoverati”. I medici Agati e Ronchetti si sono resi disponibili a prestare attività di volontariato per l’Unicef, anche realizzando conferenze e interventi nelle scuole. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.