Giovedì 29 Ottobre 2020
A tre giorni dall'azzeramento arrivano le nomine. Alfio Auteri confermato presidente


Taormina. Ecco il nuovo Cda della Fondazione Mazzullo

di Andrea Rifatto | 17/10/2014 | ATTUALITÀ

1969 Lettori unici | Commenti 1

Alfio Auteri ritorna nelle vesti di presidente

Solo passati solo tre giorni dal repulisti attuato dal primo cittadino di Taormina, Eligio Giardina, all'interno della Fondazione Mazzullo, con la revoca dell'intero Consiglio di amministrazione e la nomina di un commissario straordinario, ed ecco che da Palazzo dei Giurati arrivano le nuove nomine. La determina firmata oggi dal sindaco ha infatti ricostituito il Cda dell'ente culturale: un atto che fa seguito alla nota acquisita ieri al protocollo generale del Comune con la quale Giuseppe Caudo, erede della famiglia Mazzullo e dunque membro di diritto del Cda, ha designato i componenti che rappresenteranno in seno all’organo la famiglia dell’artista scomparso nel 1988. Alfio Auteri, presidente uscente e commissario straordinario per pochissimi giorni, è stato riconfermato al vertice del Consiglio di amministrazione: accanto a lui siederanno Enrico Trefiletti, Daria Caminiti, Giancarlo Macrì, Giovanna Muccio, Giuseppe Caudo, Antonino Di Giovanni, Antonella Ferrara e Stefania Patti. Rispetto alla precedente composizione rimangono dunque fuori l’ex direttore artistico Giuseppe Ragonese, ormai in aperto scontro con Alfio Auteri e con l'Amministrazione comunale, e il membro Francesco Latella, sostituiti da Stefania Patti e dal presidente di Taobuk, Antonella Ferrara. Si riparte così con un nuovo Cda, dove in realtà cambia ben poco vista la conferma di sette dei nove componenti già presenti all'interno della Fondazione Mazzullo. Ma evidentemente per il sindaco Giardina ciò è sufficiente a ristabilire certi equilibri, anche politici, e far sì che non si verifichino fratture come quelle registratesi nelle ultime settimane.

Più informazioni: fondazione mazzullo taormina  


COMMENTI

Maria | il 17/10/2014 alle 21:39:39

Insomma, tutto in famiglia e fuori chi rompe i c......... ! Questo è REGIMRE!!!!!!!!!!

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.